FANDOM


“ Lasciatela bruciare! Lasciate che Troia bruci! Bruciatela! Bruciate tutto! Bruciate Troia! Bruciate Troia! “

~ Agamennone ai suoi soldati

Agamemnon

'Agamennone è il re di Micene e il principale antagonista del film Troy, che si basa liberamente sullIliade. È interpretato da Brian Cox.

StoriaModifica

Attraverso diverse guerre, Agamennone portò tutti i regni della Grecia sotto il suo controllo, con il suo fratello minore Menelao che governava Sparta. Il suo miglior soldato era Achille, il principe dei Mirmidoni, ma i due si disprezzarono completamente l'un l'altro, e Achille avrebbe combattuto solo per Agamennone perché uno dei generali di quest'ultimo avrebbe fatto appello alla sua coscienza.

Quando la moglie di Menelao, Elena, fuggì nel regno di Troia con il suo principe, Paride, l'ex affrontò con rabbia Agamennone e chiese a suo fratello di aiutarlo a distruggere la città. Agamennone, avendo desiderato conquistare Troia per un po 'di tempo, fu d'accordo, ma fu costretto a portare Achille ei suoi uomini, sapendo che non avrebbe potuto vincere la guerra senza di loro. Dopo che Achille ei suoi uomini hanno assaltato la spiaggia di Troia, Agamennone si è procurato il merito della vittoria e ha preso ingiustamente Briseide, una sacerdotessa e membro della famiglia reale dei Troiani, come premio, facendo sì che Achille ritirasse il suo sostegno e guardasse da bordo campo.

Il giorno seguente, Agamennone radunò le sue forze e si offrì di risparmiare la città di Troia se giurarono fedeltà e restituirono Elena a Menelao. La sua offerta viene rifiutata, e Paride fa un passo avanti e suggerisce che lui e Menelao stabiliscano il loro conflitto per Elena; questa offerta è rifiutata da Agamennone, ma Menelao - che era determinato a uccidere Paride - lo convince ad accettarlo, dicendo che Agamennone può attaccare e conquistare Troia indipendentemente dal risultato della battaglia. Menelao domina facilmente la battaglia mentre Agamennone osserva divertito, ma proprio mentre Paride sta per essere ucciso, Ettore (il fratello maggiore di Paride e capo dell'esercito troiano) avanza e uccide Menelao. Oltraggiato, Agamennone ordina al suo esercito di caricarsi, ma i Troiani li respingono, e Odisseo, il re di Itaca, convince Agamennone a ritirarsi.

Dopo aver condotto i funerali di suo fratello, Agamennone viene esortato dai suoi generali a tornare a casa, ma ora è più determinato che mai a conquistare Troia. Dà Briseide ai suoi uomini (non avendo mai messo un dito su di sé), e chiede a Odisseo di persuadere Achille a combattere per lui di nuovo. Dopo che l'amato cugino di Achille Patroclo viene ucciso da Ettore, Achille promette vendetta; durante i funerali di Patroclo, Agamennone commenta "quel ragazzo ha appena salvato questa guerra per noi".

Achille uccide con successo Ettore in battaglia, ma in seguito restituisce il suo corpo (e Briseide) ai Troiani per volere di Priamo, il re di Troia. Agamennone è infuriato perché dovrà onorare l'armistizio di dodici giorni di Achille in modo che i funerali di Ettore possano essere condotti, dichiarando con veemenza che distruggerà le mura di Troia a terra, "anche se gli costa 40.000 greci!" Odisseo, volendo ridurre gli incidenti, propone un piano per l'inflazione del muro di Troia costruendo un grande cavallo di legno pieno di soldati greci, che verrà portato in città e potrà aprire le porte per i soldati rimasti.

Il trucco funziona, ei greci assaltano la città e la bruciano. Agamennone si diletta in questo, incoraggiando a gran voce i suoi uomini a bruciare la città a terra. Uccide Priamo impalandolo con una lancia, poi attacca Briseide e dichiara la sua intenzione di farla diventare sua schiava e che la violenterà ogni notte. Tuttavia, Briseide lo pugnalò al collo con un coltello nascosto, uccidendolo.

GalleryModifica

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+