FANDOM


Aurra Sing è una degli antagonisti che compaiono nel franchise di Star Wars.

Aurra Sing è una cacciatrice di taglie ed ex apprendista Jedi, che fa una breve apparizione in Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma durante l'inseguimento dei Podrace. Viene anche inserita in un fumetto in cui ha un incontro con Obi-Wan Kenobi e Qui-Gon Jinn anni prima quando i due nerano stato mandati su Kwannot per rispondere ad una richiesta d'aiuto della Jedi Mana Veridi; Sing uccide Veridi al loro arrivo. Obi-Wan sta raccontando questa storia a Ian Solo in questo fumetto (Once Bitten da Star Wars Tales 12), dicendo che i loro destini si sarebbero incrociati di nuovo (non sanno che Dart Fener ucciddrà Kenobi poche ore dopo).

Viene raffigurata solitamente con una testa calva sormontata da un sensore per fiutare le tracce e con pesanti stivali di cuoio per i viaggi nel deserto. Il personaggio, o perlomeno colei che l'ha interpretato (Michonne Bourriague), era così popolare tra i fan che venne riproposto in altri fumetti successivi.

Viene creato in una puntata intitolata "Babe Fett", da Doug Chiang (Lucasfilm). Dopo questo esordio, appare in molti libri compresa la serie dedicata a Boba Fett. È una cacciatrice spietata, una dei migliori. Si sa poco di lei. Nasce su una luna di Nar Shaddaa, dove la Dark Woman la trova quando ha 2 anni (nel 53 BBY). Viene portata su Coruscant e per sette anni è un'Iniziata. Quando raggiunge l'età di nove anni, durante il trasferimento su un nuovo pianeta per una missione con la Dark Woman, la sua nave viene saccheggiata da pirati che la schiavizzano. Per ridurre la sua resistenza, le dicono che è stata venduta loro da Dark Woman. Questo ha l'inaspettato effetto di ingigantire l'odio Jedi dentro Sing. Aurra Sing impara dai pirati l'arte del commercio, finché la sua potenza e la rabbia non convincono i pirati che sta solo imparando quel che serve per vendicarsi contro di loro. Viene venduta a Nooga the Hutt, intenzionato a trasformarla nella sua guerriera personale. Viene ceduta ad un vampiro-assassino Anzati che le insegna vari modi di uccidere. Uccide Nooga e viene assorbita dal Lato Oscuro della Forza, autoproclamandosi "Rovina dei Jedi". Uccide almeno sei Jedi per sport, collezionando le loro spade laser come trofei. Sing è la causa della morte di Sharad Hett, padre di A'sharad Hett. Viene assunta per un breve periodo dal conte Dooku, che la spedisce a cercare Boba Fett, che si riteneva depositario di informazioni vitali per la causa Separatista. Dopo aver scoperto che il giovane Fett è l'erede di una fortuna, tenta di impossessarsi dei soldi. Il piano fallisce quando Fett scappa su Aargau.

Mentre è in missione per uccidere un senatore della Repubblica Galattica su Devaron, la sua strada si incrocia con quella di alcuni Jedi mandati a rintracciarla, compresi Aayla Secura, Tholme, e Dark Woman. Uccide gli ultimi due con un'esplosione in una caverna, ma viene sconfitta e catturata da Secura, che la sfregia e rompe la sua antenna cibernetica. Sing viene mandata in prigione su Oovo IV.

A questo punto il suo destino diventa incerto. Si dice che abbia partecipato al 'Demolition Contest' intorno al 3 ABY.

Aurra Sing fa parte anche di una squadra di cacciatori di taglie capitanata da Cad Bane e composta da Robonino, Shahan Alama, due droidi assassini serie IG-88 e da due droidi commando serie DX. La banda di mercenari prende in ostaggio tutti i membri del senato per costringere il Cancelliere a liberare Ziro the Hutt; dopo avere piazzato delle bombe nella stanza dove sono rinchiusi i senatori, Bane e i suoi compagni fuggono con Ziro dal quale si aspettano una degna ricompensa, Bane poi azione le bombe, ma per fortuna dei senatori, Anakin Skywalker riesce a salvarli appena in tempo. Tenta di uccidere il Maestro Jedi Mace Windu insieme ad altri tre cacciatori di taglie: Boba Fett, Bossk e Castas. Il quartetto di cacciatori di taglie tenta invano di uccidere il maestro Jedi in cambio di una taglia cospicua da parte del conte Dooku; sfortunatamente il Maestro Jedi Plo Koon e la giovane Padawan Ahsoka Tano sventano i loro piani e salvano i due ostaggi rapiti dai quattro mercenari, dopo che Boba tenta, senza risultati, di uccidere Windu facendo saltare in aria un incrociatore della Repubblica. Su Florrum, Aurra precipita con lo Slave I riuscendo però a salvarsi, Castas muore per mano di Aurra per avere tentato di tradire lei e anche Bossk e Boba, mentre Boba e Bossk vengono consegnati alla giustizia. Tempo dopo Aurra viene assoldata da Ziro the Hutt per assassinare la senatrice Padmé Amidala, fallendo però nel suo intento e venendo catturata da Ahsoka.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.