FANDOM


Ben Pinkwater

Ben Pinkwater è il principale antagonista del film Velocity del 1994. È interpretato dal defunto James Gandolfini.

BiografiaModifica

Pinkwater è un criminale russo che sta tentando di contrabbandare un grosso carico d'oro per acquistarlo al potere, con l'aiuto del suo feroce seguace Kerr . Una spia russa di nome Chris Morrow viene mandata in missione per recuperare l'oro da Pinkwater, e diventa una cliente dell'istruttore di paracadutismo Richard "Ditch" Brodie - durante il loro primo lancio con il paracadute, Chris apparentemente cade alla sua morte, ma in seguito verrà rivelato di essere stata falsificata. Pinkwater si pone come investigatore di Brodie per cercare di scoprire di più sulla morte di Chris, e quando Brodie scopre che lei è ancora viva, porta Pinkwater con sé per incontrarla. Sapendo che sta tentando di fermarlo, Pinkwater rivela la sua vera natura e tenta di ucciderli entrambi con l'aiuto di Kerr. Fortunatamente, la coppia riesce a fuggire e sia Pinkwater che Kerr sono costretti a dar loro la caccia.

Durante il climax, Pinkwater ha rapito Chris e bloccata nel bagagliaio di un'auto mentre parte nel suo aereo privato. Tuttavia, Brodie usa un aereo tutto suo per raggiungerli e salvare Chris, uccidendo Kerr nel processo. Mentre salpano sani e salvi a terra, Pinkwater arriva con il suo paracadute e tiene in ostaggio Chris prima di pugnalarla alla schiena (non fatalmente). Brodie affronta Pinkwater e iniziano a combattere, fino a quando Brodie alla fine apre il paracadute di Pinkwater e lo manda a volare all'indietro in una turbina eolica, uccidendolo all'istante.

GalleryModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.