FANDOM


Chilled11

Chilled (チルド Chirudo?) è l'antagonista principale del film Dragon Ball: Episodio di Bardak. Antenato di Freezer e dei suoi familiari. Potente e spietato, Chilled è un "pirata spaziale" intento a conquistare vari pianeti tramite l'uso di numerosi scagnozzi, fino a quando due di essi vennero uccisi da Bardak su Flora. Recatosi sul pianeta si batterà con il saiyan dimostrandosi nettamente superiore per poi venir sconfitto dal guerriero trasformatosi in Super Saiyan. Moribondo riuscirà a raggiungere la propria astronave e, prima di spirare, raccomanderà ai propri uomini di mettere il proprio clan in guardia dai saiyan, in particolare da "quelli che diventano dorati", facendo così nascere la leggenda del Super Saiyan. Possiede alcune abilità simili a quelle di Freezer, come la capacità di sopravvivere allo spazio aperto o di allungare la propria coda a dismisura, anche le sue tecniche ricordano molto quelle del tiranno galattico, infatti sa utilizzare attacchi molto simili al Daichiretsuzan e alla Supernova, con quest'ultima ha detto che avrebbe potuto distruggere un pianeta grande quanto Flora. Secondo quanto affermato da lui stesso, Chilled era l'essere più potente dell'intero universo prima della comparsa del Super Sayan, ma non esistono dati ufficiali sulla sua effettiva forza. Similmente ai suoi discendenti (Re Cold, Cooler e Freezer), Chilled ha un nome frutto di un gioco di parole attinente al gelo o al freddo. Chilled infatti in inglese significa "refrigerati" o "refrigerato".

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.