FANDOM


(Aggiunte categorie)
(Aggiunte categorie)
Riga 32: Riga 32:
 
[[Categoria:Distruttori di innocenti]]
 
[[Categoria:Distruttori di innocenti]]
 
[[Categoria:Cattivi mentalmente malati]]
 
[[Categoria:Cattivi mentalmente malati]]
  +
[[Categoria:Traditi]]
  +
[[Categoria:Sadici]]

Revisione delle 11:43, mag 2, 2020

Darth Maul Profil

“ Finalmente ci riveleremo agli Jedi. Finalmente avremo vendetta. ” Darth Maul a Palpatine, La Minaccia Fantasma

Darth Maul è uno dei maggiori antagonisti della trilogia prequel di Star Wars. È l'antagonista centrale di La Minaccia Fantasma. Torna nella quarta, quinta e settima stagione di Star Wars: The Clone Wars come antagonista maggiore e in seguito come antagonista maggiore ricorrente in Star Wars Rebels. È anche l'antagonista primario di Solo.

Nel film, Maul è il primo apprendista di Palpatine (segretamente noto come Darth Sidious), un misterioso Maestro Sith che sta manipolando eventi galattici da dietro le quinte. Impugnando una spada laser a doppia lama e addestrato come maestro nel combattimento con la spada laser, Maul funge da assassino personale di Palpatine, dopo essere stato inviato per eliminare Obi-Wan Kenobi e Qui-Gon Jinn, due dei protagonisti del film. Riesce a uccidere Qui-Gon, ma viene poi tagliato a metà da Obi-Wan. Mentre lo presumevano morto, è stato dimostrato che è sopravvissuto nella serie Star Wars: The Clone Wars, a causa del suo odio per Obi-Wan. Dopo che la sua mente e le sue gambe furono restaurate da Madre Talzin, si riunì con suo fratello, Savage Opress, e continuò il suo obiettivo di vendicarsi di Obi-Wan e di riunirsi e infine rovesciare il suo ex maestro.

In Star Wars Rebels, Maul era ancora vivo e cercava vendetta sul suo ex maestro Darth Sidious e sul suo apprendista Darth Vader. Dopo aver appreso che il suo arcinemico Obi-Wan Kenobi era ancora vivo, Maul iniziò a cercarlo per vendicarsi, rintracciandolo infine su Tatooine, dove alla fine fu ucciso da Obi-Wan, questa volta per sempre.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.