FANDOM


“ Mi chiamo Scaramanga. Francisco Scaramanga. Sento di conoscerti, anche se non avrei mai pensato che ci saremmo mai incontrati davvero. Ma è stato un piacere per me incontrarti finalmente signor Bond, grazie a Miss Anders qui. “

~ Scaramanga si presenta a Bond.

Scaramanga

Francisco Scaramanga è il principale antagonista titolare del romanzo e dell'adattamento cinematografico di James Bond The Man with the Golden Gun. È un potente e spietato assassino freelance equipaggiato con una speciale pistola fatta di oro puro.

Nel film è stato interpretato dal compianto Sir Christopher Lee, cugino di secondo grado del creatore di James Bond Ian Fleming, che ha anche interpretato il conte Dooku , il conte Dracula e Saruman .

The Man with the Golden GunModifica

Francisco Scaramanga è un assassino costoso, presumibilmente il migliore del mondo, che carica un milione di dollari per uccisione. È noto per essere "L'uomo con la pistola d'oro", perché usa solo proiettili d'oro in una cartuccia fittizia da 4,2 mm. Tutti i rapporti di Scaramanga passano attraverso il suo scagnozzo Nick Nack , che permette a Scaramanga di essere anonimo.

Francisco Scaramanga era un cittadino britannico nato in un circo itinerante. Suo padre era il maestro di circo, un ex cittadino cubano e sua madre era l'incantatrice di serpenti. All'età di 10 anni, faceva parte del circo come tiratore scelto. All'età di 15 anni, divenne un assassino-per-noleggio internazionale. Fu reclutato alcuni anni più tardi dal KGB mentre viveva a Ipanema, a Rio de Janeiro, in Brasile, e si formò nell'Europa orientale dove per molti anni era praticamente un altro "assassino sovraccarico e sottopagato" per il KGB. Lasciò il KGB alla fine degli anni '50, diventando un sicario indipendente per conto. Non esistono fotografie di lui, ma ha un'anatomia insolita: un terzo capezzolo. Questa informazione in seguito tornerà utile a Bond, che usa l'anonimato di Scaramanga e ha solo una caratteristica fisica conosciuta per entrare in contatto con l'attuale datore di lavoro Scaramanga, il signore del crimine Hai-Fat - sebbene Scaramanga sia già alla tenuta di Hai-Fat, e Hai-Fat intuisce rapidamente chi è veramente Bond.

Più tardi nel film, Scaramanga rivela a Bond che, da ragazzo che vive nel circo itinerante, ha sparato e ucciso un addestratore di animali violento per aver ucciso un elefante con cui aveva fatto amicizia. Scaramanga dimostra anche la sua abilità nei confronti di Bond usando un Colt Single Action Army per sparare il tappo da una bottiglia di champagne da lungo raggio (la pistola d'oro di Scaramanga nel romanzo è un'Armata d'Azione Single placcato in oro), sostenendo in seguito che si trattava di un giocattolo .

Scaramanga vive molto bene, attingendo alle esorbitanti somme di denaro che carica per compiere i suoi omicidi, e ha costruito la sua casa sulla sua isola personale da qualche parte al largo della costa sud-orientale della Cina - pagando per l'affitto dell'isola e la protezione attraverso assassinii ("favori") per i cinesi. Nonostante la sua affermazione che "la scienza non è mai stata [il suo] punto di forza", l'isola utilizza molti aspetti della tecnologia moderna, compresa la sua stessa centrale elettrica autosufficiente. Oltre alla centrale elettrica, la casa di Scaramanga comprende anche una sezione che si trova tra il labirinto di labrynthine e una casa dei divertimenti, dove Scaramanga ei suoi nemici duellano fino alla morte. Nick Nack ingaggia assassini per uccidere Scaramanga come una sfida per tenerlo in punta di piedi. Scaramanga è ben consapevole e approva gli sforzi di Nick Nack, e gli augura migliore fortuna la prossima volta quando le sue armi assoldate falliscono. Inoltre, Scaramanga ha anche una giunca privata, che Bond in seguito ruba per scendere dall'isola che esplode.

Scaramanga utilizza anche alcune delle sue ricchezze per finanziare la ricerca e lo sviluppo di tecnologie che rivaleggiano con quelle sviluppate dalla Q Branch dell'MI6. Tali tecnologie includono un'auto che si trasforma in un aereo e un cannone laser a energia solare.

Scaramanga fu assunto da Hai-Fat per assassinare uno scienziato britannico di nome Gibson, che si pensava fosse in possesso di informazioni e tecnologie energetiche solari cruciali per risolvere la crisi energetica. Gibson viene assassinato e la sua invenzione, l'unico agitatore, viene rubata dalla scena del crimine da Nick Nack. L'agitatore solex è un componente fondamentale del dispositivo a energia solare di Gibson.

Tuttavia, invece di girare il dispositivo su Hai-Fat, Scaramanga invece uccide Hai-Fat con la sua pistola d'oro e prende il dispositivo per se stesso. Con esso in suo possesso, gli permette di vendere il dispositivo al miglior offerente criminale o usarlo per alimentare il suo cannone solare personale.

Scaramanga desidera anche mettere alla prova le sue abilità contro il famoso James Bond, che considera l'unico uomo capace di essere il suo superiore. Oltre al profitto e / o al potere che l'agitatore solex può dargli, lo schema di Scaramanga nell'acquisizione del dispositivo è anche inteso ad attirare Bond nell'isola privata di Scaramanga in modo che i due possano impegnarsi in un duello decisivo finale (sebbene Bond stia usando la sua Pistola a otto proiettili .32 Walther PPK mentre Scaramanga usa la pistola d'oro, Scaramanga afferma che "ne ha bisogno solo uno", il numero superiore di proiettili di Bond è compensato dai vantaggi di Scaramanga di combattere sul proprio terreno).

Dopo aver preso in ostaggio Goodnight (il semi-partner di Bond nel film), Scaramanga attira Bond nella sua isola privata. Scaramanga sembra entusiasta della visita di Bond e gli dà un giro sul suo piano per l'energia solare. Bond ha pranzato con Goodnight e Scaramanga, ma Bond preme la sua fortuna che lo spinge e Scaramanga in un duello. Una volta nella casetta, Bond prende il posto di un manichino "James Bond" e inganna Scaramanga per uscire allo scoperto a cercare Bond con la pistola sfoderata. Prima che possa reagire all'inganno, Bond spara a Scaramanga nel cuore con la sua pistola Walther PPK .32. Scaramanga fissa Bond incredulo, prima di crollare a terra, morto.

HenchmenModifica

  • Nick Nack
  • Andrea Anders (deceduta)
  • Hai Fat (deceduto)
  • Kra (deceduto)
  • Lazar (precedentemente)
  • Ling Po
  • Chula
  • Lottatori di sumo
  • Maestro di scuola di arti marziali
  • Studenti di arti marziali
  • Delinquenti di Beirut
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.