FANDOM


Griffin (Dragonheart)

Griffin (noto anche come Lord Oscric) è il principale antagonista di Dragonheart: A New Beginning.

Era sia doppiato sia interpretato dall'attore britannico-americano, Harry Van Gorkum.

StoriaModifica

Presumibilmente, Griffin è fuggito durante dodici anni di uccisioni di draghi. Pianificò una ribellione contro l'umanità e progettò di governare il mondo. Tuttavia, nessuno degli altri draghi ha accettato di seguirlo. Dopo aver ucciso molti umani, Griffin fu catturato dal consiglio del drago, e come punizione per i suoi crimini, il suo cuore fu rimosso e fu maledetto di vivere come un uomo (la forma che odia di più). Griffin fu poi esiliato e prese un nuovo pseudonimo: Lord Oscric di Crossley.

Quando, al castello, Oscric riconosce una scatola familiare. Il Maestro Kwan, il cinese più anziano, riconosce la vera identità di Oscric e ordina che l'amuleto sia bruciato. Oscric recupera la scatola e scopre il suo cuore perduto. Per vendetta per l'uccisione dei draghi da parte del suo antenato, Oscric lancia un coltello contro Lian, il compagno del Maestro Kwan, ma Kwan interviene e muore.

Dopo aver reclamato il suo cuore, Griffin riprese la sua forma di drago di fronte all'intera corte del re. Tentò di convincere Drake a unirsi a lui, ma il drago più giovane rifiutò e sfidò Griffin. Griffin guadagnò rapidamente il sopravvento e quasi uccise Drake, ma Drake lo ferì con le lame sulla punta della coda, e Geoff gettò una spada contro Griffin. Infuriato, Griffin si preparò ad attaccare di nuovo. Tuttavia, Drake mandò un alito di ghiaccio al drago malvagio, congelandolo. Griffin congelato cadde a terra e si frantumò in centinaia di pezzi. Sfortunatamente, uno dei frammenti di ghiaccio colpì Geoff nel cuore e lo uccise, ma Drake usò il suo cuore per rianimare il suo amico.

GalleryModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.