FANDOM


Ubermann

Il Dr. Hans Ubermann è il principale antagonista nel gioco per computer del 1992, Indiana Jones e il destino di Atlantide. È uno scienziato nazista che spera di scoprire Atlantide per usare la sua antica e potente tecnologia per conquistare il mondo.

RuoloModifica

All'inizio, Ubermann spera di utilizzare il "orichalcum" atlantideo per costruire armi di distruzione di massa, ma poi decide di perseguire la divinità dopo che lui e Klaus Kerner scoprono una macchina nel mezzo di Atlantide progettata per trasformare le persone in divinità. Dopo che Kerner è stato orribilmente mutilato e ucciso dalla macchina, Uberman decide di usare Indy come cavia per testare quanto orichalcum è necessario per alimentare con successo la macchina. Indy riesce a convincerlo a trasformare se stesso, minacciando Ubermann con la dannazione eterna se prima diventasse un dio. La macchina trasforma Ubermann in un essere di pura energia, che poi si disperde e fa implodere l'antica città.

Nel finale alternativo, Sophia (la ragazza di Indy in quel momento) è posseduta da un antico spirito di Atlantide e entra nella macchina stessa, uccidendo Ubermann e dissacrandolo in un modo simile. Indy riesce a sfuggire alla distruzione di Atlantide in un U-boat tedesco.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.