FANDOM


Haradrim-archers

Gli Haradrim sono una fazione di cattivi nella serie di libri de Il Signore degli Anelli e dei suoi adattamenti. Erano uomini delle terre meridionali della Terra di Mezzo che si unirono a Sauron durante la Guerra dell'Anello, diventando soldati dedicati al Signore Oscuro contro Gondor, in particolare durante la battaglia dei Campi Pelennor.

StoriaModifica

Gli Haradrim vivevano nelle calde e aride terre meridionali della Terra di Mezzo, dove le condizioni erano terribili e in quanto tale era quasi impossibile che la vita prosperasse. Tuttavia, alcuni gruppi di uomini si stabilirono qui e attraverso uno stile di vita nomade e anche le giungle lussureggianti che si trovano in alcune parti di Harad, riuscirono a sopravvivere e persino a prosperare. Venendo governato senza pietà dai Numenorea che erano stati corrotti da Sauron, gli Haradrim arrivarono a odiare gli uomini del Nord e dell'Occidente, e di conseguenza si rivolsero alla venerazione di Sauron, ignaro di essere in realtà la causa delle loro disgrazie. Presto diventando alcuni dei suoi servitori più fanaticamente dedicati, gli Haradrim accettarono prontamente di unirsi alla guerra di Sauron contro gli Uomini dell'Occidente e del Nord, in particolare Gondor, che presumibilmente discendevano dai vecchi oppressori di Haradrim. Le tribù che erano più riluttanti ad unirsi a Sauron furono "persuase" dagli emissari del Signore Oscuro.

Durante la battaglia dei Campi Pelennor, gli Haradrim fecero conoscere la loro presenza cavalcando in battaglia sulle loro enormi bestie da guerra, i Mumakil, spaccando senza pietà i Rohirrim. Sebbene alcuni Mumakil fossero stati uccisi, nel complesso gli Haradrim si dimostrarono un devastante controbocco ai Rohirrim, e se non fosse stato per il tempestivo arrivo di Aragorn, Legolas, Gimli e l'Esercito dei Morti gli sforzi dell'Haradrim avrebbero potuto riuscire a condannare gli Uomini dell'Occidente all'annientamento. Invece furono gli Haradrim ad affrontare lo sterminio quasi totale per mano degli Oathbreaker. Tuttavia, nonostante sia la scomparsa di Sauron sia quella successiva, gli Haradrim continuarono a combattere, guadagnandosi il rispetto dei loro nemici. Alla fine, gli Haradrim cessarono nei loro sforzi e alla fine fecero pace con i loro nemici secolari, ricevendo le antiche terre di Sauron come un ramoscello d'ulivo.

GalleryModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.