Hoyt Volker (Far Cry 3)

Hoyt Volker è il vero antagonista principale del gioco Far Cry 3. Lui conduce il più grande sistema di commercio di schiavi del oceano pacifico del sud. È il tiranno delle Rook Islands. In compenso a Vaas, Hoyt è un demone. È anche il Capo dei Corsari.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Hoyt è un uomo molto sadico e mentalmente instabile,e secondo Dennis,esso è "La Sorgente del Male" sulle isole delle Rook Islands.Esso ha un esercito di Corsari ai suoi ordini.Hoyt è cosi' sanguinario che arriva persino a rinchiudere delle persone in delle gabbie per poi dargli fuoco cosi' uccidendoli.Uno dei suoi uomini di punta è Sam Becker.Egli appare all'inizio del gioco dicendo a Vaas di prendersi cura dei nuovi "schiavi",poi Jason lo vede insieme a Riley in una allucinazione.Alla fine del gioco Hoyt morirà perchè dopo una lotta all'ultimo sangue con Jason,quest'ultimo gli infilerà un coltello nel fianco destro e un altro coltello nella gola,cosi' Sam sarà stato vendicato.Hoyt è un grandissimo appassionato di Poker.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Hoyt Volker vs Jason Brody

Hoyt Volker

Discorso di Hoyt Volker

Hoyt Volker (Discorso)

Far_Cry_3_-_Killing_Hoyt

Far Cry 3 - Killing Hoyt

Morte di Hoyt Volker (English)

Hoyt Volker (Morte)

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.