FANDOM


“ Solo Dio può concedere la vita eterna! Non questa acqua pagana! “

~ Lo spagnolo

“ Sei uno sciocco. Cerchi in questo luogo ciò che solo la fede può fornire. “

~ Lo spagnolo a Barbanera.

SpaniardChalices

Lo spagnolo è un antagonista di supporto nel film Pirati dei Caraibi 2011 di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare. È l'agente più fidato e il braccio destro del re Ferdinando VI di Spagna .

È stato interpretato dall'attore spagnolo Óscar Jaenada.

BiografiaModifica

Lo spagnolo apparve per la prima volta nel palazzo di re Ferdinando, dove un vecchio marinaio si precipitò e sostenne di aver navigato con un Conquistador defunto chiamato Ponce de León, che stava cercando la leggendaria Fontana della Giovinezza situata nel Mar dei Caraibi. All'inizio, Ferdinando lo trova abbastanza ridicolo perché non crede nella leggenda, ma il vecchio marinaio gli ha presentato il diario della vecchia nave di Ponce (conosciuta come Santiago ), dove viene mostrato un simbolo arcaico in una delle sue pagine come prova dell'esistenza della fontana.

Rendendosi conto ora che la leggenda della Fontana esiste, lo Spagnolo obbliga agli ordini di Ferdinando di trovare la Fontana a tutti i costi, anche con tre galeoni e un equipaggio fedele per aiutarlo nel suo viaggio. Alla fine, Re Giorgio di Gran Bretagna sente l'intenzione di Ferdinando di localizzare la Fontana, così come l'intenzione di Barbanera di usare la Fontana per raggiungere la vita immortale, così decise di organizzare una spedizione per la Royal Navy britannica per trovare la Fontana nominando Hector Barbossa .

Lo spagnolo ei suoi uomini vengono mostrati mentre inseguono la Fontana della Giovinezza in competizione con le forze britanniche e l'equipaggio di Barbanera durante tutto il film, e verso la fine arrivano alla fontana stessa, travolgendo sia le forze britanniche che i pirati. Uno dei soldati inglesi tentò di contrassegnare la fontana come proprietà di Re Giorgio, ma fu ucciso a colpi d'arma da fuoco dallo spagnolo prima che potesse persino finire. Lo spagnolo disse a uno dei suoi uomini di assicurarsi che l'impavidità dell'uomo fosse documentata, e in seguito rivelò ai pirati e ai soldati inglesi che gli spagnoli non erano lì per reclamare la Fontana della Giovinezza, ma piuttosto per distruggerla, come si vedeva come un oggetto blasfemo per la loro fede cattolica. Senza esitazione, lo spagnolo ordina ai suoi uomini di distruggere la Fontana, alla quale sono riusciti. Con la sua missione completa, lo spagnolo lasciò i suoi uomini per riferire il loro successo al re Ferdinando.

PersonalitàModifica

Lo spagnolo è un ufficiale spagnolo severo, coraggioso, fedele, cattolico e feroce, fedele fino al termine del re Ferdinando VI di Spagna.

Con un bell'aspetto, lo spagnolo ha unito la dura esperienza con l'arroganza di un leader naturale. Anche se appare a breve nel film, viene mostrato come un vero stratega e un brillante ufficiale, dato che ha dimostrato di avere un esercito molto disciplinato e determinazione nel portare a termine il suo compito, ma ha anche dimostrato di essere un leader a sangue freddo ma senza perdere la galanteria e la decenza e la gentilezza quando necessario.

Il suo equipaggio si mostra rispettato e temuto, come dimostrato più volte nel corso del film e quando arriva alla Fontana mettendo fine alla lotta tra le forze britanniche e i pirati con la loro unica presenza.

È anche disposto a riconoscere il coraggio di un commilitone, indipendentemente da quale paese abbia mostrato quando ha sparato a uno degli ufficiali di Barbossa quando rivendicava la Fontana come proprietà di Re Giorgio II.

Viene anche mostrato che anche se odia i pirati come ogni soldato, non perde tempo a combattere con loro come mostrato verso la fine del film, dove dopo aver distrutto la Fontana se ne sono immediatamente andati.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.