FANDOM


Marco Bartoli è il cattivo principale in Tomb Raider II: Starring Lara Croft.

StoriaModifica

Marco Bartoli è un leader della Fiamma Nera, un culto che ha compiuto atti terribili in Italia per secoli. La Fiamma Nera vuole il Pugnale di Xian. Marco è il figlio di un industriale chiamato Gianni Bartoli, che era anche il precedente leader della Fiamma Nera. Risiede in Via Caravelli, a Venezia e sta cercando il Serafino che è stato affondato a bordo della nave Maria Doria dove suo padre ha incontrato la sua morte. Il Serafino è la chiave delle catacombe del Talion in Tibet. Ottenere il Talion consentirà loro di sbloccare il Tempio di Xian in Cina dove riposa il pugnale. Rivaleggiando con la Fiamma Nera è Lara Croft che è anche lei alla ricerca del pugnale.

La leggenda narrava che chiunque recuperi il pugnale deve affondarlo nel loro cuore per ottenere il potere del drago. I suoi poteri aumentano anche la forza dei seguaci del proprietario del pugnale che diventano più forti e ottengono un aspetto rettiliano. Ad un certo punto Bartoli prende il pugnale e se lo infila nel suo cuore. Il suo corpo viene portato nella tana del drago. Lara arriva appena in tempo per vederlo trasformarsi in un drago che sputa fuoco. Lara lo uccide estraendo il pugnale dal petto del drago e Bartoli si riduce alle ossa.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+