FANDOM


Montross è l'antagonista secondario del videogioco Star Wars: Bounty Hunter. Egli fu un cacciatore di taglie attivo

Unnamed-0

Montross nel videogioco Star Wars: Bounty Hunter.

durante l’ultima decade della Vecchia Repubblica, noto per essere un temibile avversario che non si fermava davanti a nulla per raggiungere i suoi obiettivi.

Montross faceva parte degli Assaltatori Mandaloriani e, allo scoppio della Guerra Civile Mandaloriana, si schierò con i Veri Mandaloriani di Jaster Mereel contro la Guardia della Morte di Vizsla. Partecipò anche alla Battaglia di Concord Dawn, occasione in cui conobbe Jango Fett.

Successivamente, sempre in compagnia di Fett, partecipò alla Battaglia di Korda 6; in questa occasione mise le cose in chiaro con il giovane Jango, dicendogli che non gradiva il fatto che Mereel lo trattava come un figlio, in quanto Montross aspirava a succedergli come capo dei Mandaloriani. La battaglia non andò come sperato: la caparbia di Montross a continuare a combattere nonostante l'evidente svantaggio, unicamente per non dover affrontare la vergogna della ritirata, gli costò una dura critica da parte di Mereel, che gli disse che lo avrebbe esiliato dai Mandaloriani. Per questo, quando Mereel fu attaccato da Viszla, Montross lo abbandonò a morire.

Ricongiuntosi con i Mandaloriani, Montross dichiarò che sarebbe stato il loro nuovo leader, ma i suoi piani furono sventati quando comparve Jango Fett con il corpo di Mereel, rivelando la verità. Come conseguenza, fu Fett ad essere nominato nuovo Mandalore, mentre Montross fu cacciato.

Negli anni successivi, Montross divenne un brutale cacciatore di taglie, viaggiando per la Galassia a bordo della Hell's Anvil non tanto per riscuotere taglie, quanto per godere della smania di uccidere. Ciò gli costò svariate taglie sulla

Bd9b65bcf5559b9e291684398c808251725c3523 00

Montross nei fumetti.

sua stessa testa, che nessuno riuscì a guadagnare.

Un giorno, Montross fu contattato dal misterioso Darth Tyranus, che lo incaricò di eliminare Komari Vosa, leader del Bando Gora, per cinque milioni di crediti. All'insaputa di Montross, in questa caccia sarebbe stato diretto competitore di Jango Fett; all'insaputa di entrambi, il vincitore sarebbe stato la matrice per un'armata di cloni.

Per la maggior parte della caccia, Montross fu davvero davanti a Jango, e lo sconfisse alla fabbrica di spaccacervelli di Grof Haug e Sebolto su Malastare. Montross arrivò vicino all’eliminazione di Jango su Malastare, ma Jango riuscì a distruggere lo skiff di Montross e a bloccarlo sul pianeta.

In qualche modo Montross riuscì a lasciare Malastare e i due combatterono nuovamente su Kohlma, una delle lune di Bogden. I due combatterono da Mandaloriani fino alla morte; ad un certo punto, Montross, ferito, cadde in un'arena cerimoniale. Pregò Fett di dargli una morte da guerriero, ma il suo rivale di sempre lo ignorò, lasciandolo ad essere squartato da un gruppo di cultisti del Bando Gora.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+