FANDOM


« Adesso sei nella mia epoca, piccola canaglia! Dammi i cristalli! » (N. Tropy in Crash Bandicoot 3: Warped)

Dr. Nefarious Tropy

Il Dr. Nefarious Tropy (spesso abbreviato in N. Tropy) è un antagonista ricorrente nei videogiochi della serie Crash Bandicoot.

Origine del personaggio Modifica

N. Tropy è stato creato poiché essendo il viaggio nel tempo il tema principale in Warped, era necessario un boss che avesse a che fare con ciò. Il volto di N. Tropy e il suo modo di parlare sono stati ispirati da quelli del personaggio Jafar del cartone animato Aladdin. Il suo nome è un gioco di parole con il termine inglese entropy (entropia).

Aspetto e personalità Modifica

N.Tropy è un uomo alto con lunghe sopracciglia e due ciuffi di barba in stile asiatico; i suoi occhi sono gialli e la sua pelle è diventata azzurra e fredda come conseguenza dei suoi continui viaggi nel tempo. Sopra al camice da laboratorio è solito indossare un'armatura/macchina del tempo color bronzo, dotata di vari quadranti d'orologio, un tubo di scappamento sul lato e due grossi pistoni in movimento sulla schiena: indossa anche un guanto robotico al braccio sinistro ed un elmetto. In Twinsanity appare una versione migliorata dell'armatura che comprende stivali corazzati e un diverso guanto al braccio sinistro, stavolta esteso a tutto il braccio; in entrambe le versioni utilizza come arma una forca d'acciaio in grado di proiettare raggi di energia. In contrasto alla personalità di Cortex, N.tropy è molto calmo e risoluto; sembra essere il più intelligente fra i vari dottori, dato che ha sviluppato la tecnologia più avanzata ma presenta una nota di megalomania, dato che si è autonominato "Signore del Tempo".

Storia Modifica

N. Tropy è un brillante scienziato nel campo degli studi temporali e del teletrasporto: in Crash Bandicoot 3: Warped viene reclutato dal suo vecchio amico Uka Uka per aiutarlo a recuperare i cristalli del potere nelle loro epoche d'origine tramite l'utilizzo del "Tornado del tempo", la macchina del tempo di sua creazione. Viene però sconfitto da Crash bandicoot appunto nei sotterranei del Tornado del tempo che, senza le dovute manutenzioni del dottore, si guasta ed in seguito esplode catapultando Uka Uka, Cortex e N.Tropy stesso (gli ultimi due regrediti allo stadio di neonati) a quella che sembra essere l'alba dei tempi. In Crash Team Racing appare come personaggio giocabile di livello avanzato, e come fantasma da battere nelle sfide a tempo. Dopo l'epilogo sparisce con la sua macchina del tempo, verso qualche antica foresta pluviale. Successivamente fa la sua comparsa assieme agli altri scagnozzi in Crash Bandicoot: L'ira di Cortex dove, assieme ad N. Gin, sembra essere l'unico a conoscenza della super arma segreta di Cortex. Fa da ostacolo nei livelli con l'atlasfera e l'aeroplano e come sfidante in "Smokey e il Bandicoot". N. Tropy è anche l'antagonista principale di Crash Bandicoot 2: N-Tranced, dove assieme a Uka Uka utilizza i suoi poteri per cercare nel futuro la chiave per la sconfitta dei Bandicoot: ha così la visione di se stesso assieme ai suoi nemici, intuendo che l'unico modo per liberarsene è proprio quello di farli passare dalla sua parte: recluta così N. Trance, suo vecchio amico e maestro dell'ipnosi, per rapire ed ipnotizzare i Bandicoot. Tuttavia durante il rapimento di Crash tramite varco temporale, Aku Aku si intromette e lo scontro di forze crea il Finto Crash, un doppione che riesce ad ingannare N. Tropy, convincendoli di aver finalmente chiuso la faccenda. Dopo la sconfitta di N.Trance, Aku Aku riesce ad ingannare N. Tropy trovando il suo rifugio e dopo essere stato ancora una volta sconfitto da Crash, viene catturato e fotografato assieme ai Bandicoot (avverando così la sua visione). Compare in Crash Nitro Kart, dove gareggia per il Team Cortex ed è sbloccabile battendo tutti i suoi migliori tempi La sua comparsa più recente risale a Crash Twinsanity dove alleatosi con Nitrus Brio e N. Gin sfrutta le risorse della compagnia di quest'ultimo per cercare il tesoro degli Evil Twins nella decima dimensione. Nonostante la sconfitta per mano di Crash, riesce comunque a raggiungere il tesoro ma lui e i suoi alleati vengono scacciati da Spyro. N. Tropy fa un cameo in Crash Boom Bang!, durante lo sholette quiz e in Crash Bandicoot Purple: Ripto's Rampage, come personaggio giocabile nella modalità multiplayer.

Poteri e abilità Modifica

Oltre ad essere un brillante scienziato, grazie alla sua armatura N.Tropy è in grado di viaggiare nel tempo, di teletrasportarsi a brevi distanze e di creare uno scudo di energia. La sua lancia può emettere raggi di energia incandescente e le sue vibrazioni possono spaccare spesse lastre di ghiaccio o addirittura disintegrare l'avversario. Un grosso difetto nonché punto debole della sua armatura consiste nel eccessivo consumo di energia: infatti dopo aver sferrato qualche attacco, l'armatura diventa inutilizzabile per qualche secondo lasciando il dottore vulnerabile agli attacchi.

Curiosità Modifica

  • In Crash 3 la sua Warp Room è nello stile dei livelli ambientati in Cina, nonostante lì non siano presenti livelli di quel tipo.
  • Nella versione PAL, a causa di un glitch non è possibile sentire le ultime parole di N.Tropy a meno che non ci si allontani subito dopo averlo sconfitto.
  • Sebbene non appaia in Crash Bash, alcuni degli elementi del suo tema musicale sono remixati in alcuni minigiochi.
  • N.Tropy, Finto Crash e Penta Pinguino sono gli unici personaggi apparsi in Crash Team Racing a non avere alcun ruolo nella storia principale (anche se N.Tropy è l'unico dei tre ad apparire nei titoli di coda).
  • In Crash Twinsanity i pistoni sulla sua armatura non si muovono, probabilmente per dimenticanza degli sviluppatori.
  • Nei giochi Naughty Dog, assieme a Papu Papu, N. Tropy è l'unico antagonista a non essere un sottoposto di Uka Uka (dato che il primo è un personaggio neutrale, mentre N. Tropy è solo un alleato).
  • Durante la sua battaglia boss in Warped, tutti gli orologi sulla sua armatura indicano le 10:10.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.