FANDOM


“ Non ci sono eroi, solo sopravvissuti. “

~ Padre Mathias

Father Mathias

Padre Mathias è il leader dei Fratelli Solari che adora la Regina del Sole e il principale antagonista del videogioco di riavvio 2013 Tomb Raider 2013.

BiografiaModifica

Mathias è rimasto bloccato su Yamatai per anni che è ancora sconosciuto, ma si dice che sia stato bloccato con altri sopravvissuti fino a quando non li ha ingannati nel tentativo di scappare con una zattera improvvisata facilmente distrutta, ma Mathias lo fece apposta per capire meglio le occorrenze soprannaturali dell'isola.

Nel corso del tempo più sopravvissuti furono bloccati su Yamatai, americani, russi e giapponesi. Usando il suo carisma, Mathias è in grado di radunare le persone per la sua tribù che chiama la Fratellanza dei Solarri, ma le persone che si rifiutano di unirsi a lui ha semplicemente ucciso. Le persone che desiderano unirsi sono state costrette a trascorrere giorni e persino mesi nelle caverne geotermiche, o sono sopravvissute o sono diventate pazze. Nel tempo Mathias aveva 4 luogotenenti russi Dmitri, Nikolai, Vladimir e Boris.

Padre Mathias incontra Sam, un membro superstite del naufrago Endurance, si imbattono nella più vicina amica di Sam, Lara Croft. Mentre Sam racconta la storia di Himiko, che è anche il suo antenato, Lara si addormenta e quando si sveglia Mathias rapisce Sam.

Sebbene non sia stato visto fino a poco più avanti nel gioco, Mathias viene citato dai suoi fratelli Solarri che lo chiamano Padre Mathias. Non si vede di persona finché non tenta un'imboscata a Lara mentre cercava di salvare il Capitano Jessop, che è l'unico sopravvissuto di un tentativo di salvataggio da un aereo. Descrive Lara come una bambina e la rimprovera di essere giovane e ingenua che sta distruggendo il ponte e uccide Jessop prima che la Fratellanza di Solarri possa uccidere Lara l'Oni che è una forza mitica su Yamatia che protegge la Regina del Sole, attacca i Solarri e porta Lara a la stanza dove tengono il resto delle loro vittime uccise.

I Solarri e Mathias sono rinchiusi in un enorme monastero giapponese e anche Sam. Lara combatte in una Shantytown e finalmente si fa strada dove scopre anche James Whitman che è stato un altro sopravvissuto. Sam lo supplica di riconsiderare ma Mathias è troppo deciso a sopravvivere e lascia Sam con una guardia che Lara uccide con facilità e permette a Sam di scappare.

Mentre il tempio inizia a bruciare lentamente a terra, Lara si fa strada attraverso altri Solarri e uno dei luogotenenti russi, ma è facilmente in grado di ucciderli. Mentre tenta di uscire Lara è ancora una volta imboscata da Mathias su un ponte, ordina al ponte di essere bruciato e quando qualcuno risponde che i suoi uomini moriranno, semplicemente gli spara senza pensarci due volte. Lara si avvicinò all'essere uccisa ma Roth riuscì a chiamare un elicottero che salvò Lara da una morte infuocata. Tuttavia a causa del clima soprannaturale su Yamatai l'elicottero è stato abbattuto vicino al tempio, Mathias e un gruppo dei suoi Solarri hanno teso un'imboscata ai due, Roth è in grado di respingerli ma non prima che Mathias colpisca Roth sulla schiena con un'accetta.

Mathias è in grado di stringere un accordo con James Whitman, un sopravvissuto narcisista e egocentrico della Endurance Whitman, consegna Sam ai Solarri, ma non è stato sufficiente per farlo uccidere da Storm Guards, un'antica razza che protegge la Regina del Sole. Mathias barricava lui e i suoi Solarri all'interno del tempio di Himik, ma Lara è in grado di entrare durante un'enorme tormenta, ma è troppo tardi e il rituale è già iniziato. Lara combatte contro un esercito di Solarri e Oni fino a quando non raggiunge la cerimonia, ma lei è tesa un'imboscata da Mathias e i due combattono violentemente fino a quando lei è in grado di rubare due pistole e sparargli dal bordo di una scogliera e cade alla sua morte.

PersonalitàModifica

L'isolamento di Mathias su Yamatai lo ha portato alla follia, farà tutto per la sua libertà, non importa quanto spietato, immorale o quante vite avrà un costo. Deputato il suo evidente squilibrio Mathias possedeva un alto intelletto come fu il primo a rendersi conto che l'isola su cui erano incagliati aveva un elemento soprannaturale e sacrificato i suoi sopravvissuti per dimostrare la sua teoria. La sua pazzia è stata dimostrata anche nella sua incredibile adorazione di Himiko la Regina del Sole, Mathias ha costruito santuari e ha sacrificato la gente in onore di Himiko, si aspetta che il resto dei Solarri creda e quelli che non lo fanno semplicemente ucciderebbe senza pensarci due volte. Mathias ha presentato un aspetto amichevole e affidabile, ha nascosto la sua follia bene con il suo carisma e le sue convinzioni, ma appena qualcuno lo avrebbe deluso o fallito Mathias tornò ai suoi modi crudeli. Mathias ha giustificato le sue molte azioni malvagie dicendo che lo ha fatto solo per sopravvivere e che crede sia una scusa per ripetuti sacrifici e omicidi.

CitazioniModifica

“ Scusa se ti ho spaventato. Questo posto potrebbe rendere chiunque un po 'nervoso. Abbiamo appena parlato con il tuo equipaggio ... stanno arrivando. “

~ Mathias fingendo di essere gentile.

“ Le mie maniere, mi dispiace, sono Mathias ... un'insegnante di mestiere. Non sono davvero tagliato per la vita dell'isola, temo. “

~ Padre Mathias si presenta a Lara Croft.

“ Per un bambino, mi hai causato un sacco di problemi ma sei altrettanto ingenuo e prevedibile, uccidila! “

~ Padre Mathias mentre lui e i suoi seguaci iniziarono un'imboscata a Lara Croft.

GalleryModifica

BanalitàModifica

  • È stato doppiato da Robert Craighead.
  • Nonostante Himiko sia il principale antagonista, Mathias sembra essere più malevolo di lei.
  • Un personaggio chiamato anche Mathias, interpretato da Walton Goggins, apparirà come principale antagonista dell'adattamento cinematografico del 2018 con lo stesso nome, ma sarà un membro di Trinità. Inoltre, il film non è ambientato nella continuità dei videogiochi e quindi non è un canone.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.