FANDOM


Pierre Dupont

Pierre Dupont è un cattivo in Tomb Raider e Tomb Raider: Anniversary. Ha anche un ruolo secondario in Tomb Raider: Chronicles.

AspettoModifica

Tomb RaiderModifica

In Tomb Raider è interpretato come un cacciatore di tesori francese che persegue antichi manufatti antichi solo per soldi e fama, non per la gloria. Viene assunto da Jaqueline Natla per recuperare i quattro pezzi dello Scion Atlantideo prima che Lara Croft lo faccia. Incontra Lara in Grecia e inizia una lotta con lei su chi possieda lo Scion, Lara alla fine lo uccide e prende l'artefatto.

Tomb Raider: ChroniclesModifica

Pierre riappare in Tomb Raider: Chronicles anche se questo è considerato cronologicamente basato prima degli eventi di Tomb Raider. Sta cercando la pietra filosofale a Roma con Larson Conway e scopre che Lara possiede la pietra. Lui e Larson corrono dietro di lei e cercano di rubargliela. L'ultima volta che Pierre è visto essere costretto da Lara contro la fine di una scogliera quando lei gli dà uno spavento e lo lascia penzolare dalla scogliera, subito dopo che Pierre cade nella sua apparente morte. Anche se Tomb Raider: Chronicles è basato sulla continuità del gioco originale, ci sono alcuni errori di incongruenza, ad esempio quando Pierre cade dal dirupo, percepiamo chiaramente l'impatto del corpo di Pierre con il terreno e la caduta sarebbe quasi impossibile sopravvivere a causa dell'altezza , mai meno è un gioco che possono verificarsi eventi così improbabili.

Tomb Raider: AnniversaryModifica

Sebbene Anniversary sia un remake di Tomb Raider, alcuni eventi si svolgono in un modo diverso. Nel gioco originale Pierre viene ucciso da Lara ma in Anniversary viene picchiato a morte da due centauri in Grecia. Il suo aspetto cambia anche da avere capelli abbastanza lunghi per essere completamente calvo.

Pierre Dupont 2
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.