Villains Wiki
Advertisement

"Il pinguino è un uccello che non riesce a volare! Io sono un uomo! Ora ho un nome e un cognome! Oswald Cobblepot!"
—Il Pinguino rivela il suo nome


"Devi ammetterlo, ho suonato arpe di angeli e demoni per questa lercia città!"
—Il Pinguino a Batman.


"Il mio nome non è Oswald! È Pinguino! Io non sono un essere umano. Io sono un animale! A sangue freddo!"
—Pinguino, accettando la sua identità.


Il Pinguino è il principale antagonista del film Batman – Il ritorno di Tim Burton del 1992.

Questa versione del Pinguino è descritta come molto più crudele e malvagia della sua controparte a fumetti. Era un uomo deforme che era stato abbandonato e cresciuto nelle fogne da bambino. Portava armi mortali nascoste in ombrelli e il suo orribile passato lo ha trasformato in un rancoroso e spietato psicopatico. Era anche il tirannico leader della Gang del Circo del Triangolo Rosso.

È stato interpretato da Danny DeVito, che ha anche interpretato Harry Wormwood in Matilda 6 mitica.

Descrizione fisica

Tim Burton afferma che questa versione del Pinguino è stata ispirata da Il gabinetto del dottor Caligari, che lo descrive non come un eloquente gentiluomo del crimine, ma un pazzo fisicamente deformato con un trauma infantile. Mentre questo Pinguino ha mantenuto un certo numero di marchi, in particolare la varietà di ombrelli trucco e l'uso di un monocolo, è stato dato un enorme restyling visivo. Le sue mani ora erano pinne, con il pollice e l'indice, e le tre dita rimanenti si fondevano insieme. Laddove la versione a fumetti variava tra una capigliatura piena e vari gradi di assottigliamento, questo pinguino era calvo, con la sua lunghezza di capelli rimanente lunga e fibrosa. Invece di uno smoking, indossava un abito più gotico, in stile vittoriano, con un jabot in contrasto con un papillon. Altri esempi lo mostrano con stivali neri, un bavaglino attorno al collo e qualcosa di simile a una coperta per dormire per bambini, o al vecchio intimo stile john lungo dell'800. In combinazione con il suo lungo cappotto/accappatoio scuro, il fronte completamente bianco del corpo gli conferiva un aspetto ancora più simile a un pinguino. Un aspetto visivo che è rimasto abbastanza intatto in questa re-immaginazione è stato il cappello a cilindro familiare. Un'altra novità fu il suo grande veicolo giallo papero, che aveva la triplice funzionalità di essere una barca, un'auto e un ascensore simile ad un montacarichi.

Biografia

Primi anni di vita

Pinguino come un bambino in una scatola.

Nel periodo natalizio a Gotham City, gli aristocratici Cobblepos diedero alla luce un bambino. Poiché il bambino era deforme, lo rinchiusero in una scatola nera, dove mostrò il suo primo segno di tendenze omicide quando attaccò e forse uccise il gatto di famiglia. Disgustati, lasciarono cadere il loro terribile bambino nelle fogne. Alla fine il piccolo Cobblepot riemerge sulle sponde del salone dell'Artic World nello zoo di Gotham City.

Non si sa molto dei suoi primi anni da allora in poi, 30 anni dopo, eccetto che si unì al Circolo del Triangolo Rosso. Poi, quando il circo ritorna in una città per due settimane che è stato appena aggiunto al loro strano spettacolo: The Poodle Lady, The World's Fattest Man e un uccello acquatico (un giovane Cubblepot). Il soggiorno di due settimane del circo è stato interrotto presto perché mentre gli ospiti erano al circo, i loro bambini sono scomparsi. Uno degli artisti mostruosi scomparve prima che potesse essere interrogato, alcuni dicono che era il ragazzo degli uccelli acquatici che a quel punto sarebbe stato soprannominato il Pinguino dai suoi compagni. Il Pinguino si ritira quindi nell'Ostochimico Zoo di Gotham, per nascondersi dalla polizia. È qui che il suo soprannome viene usato letteralmente. Torna alla mostra del mondo artico. In qualche modo, fu in grado di rintracciare i membri del circo e formarono la banda del triangolo rosso. Il Pinguino gira intorno alle fogne di Gotham City perché c'è una via d'accesso dalla mostra del mondo artico (nello stesso modo in cui ha fluttuato quando aveva un anno). Usa un veicolo papero da uno skyride allo Zoo per aggirare facilmente le fogne. Questo ci porta al Natale a Gotham City, quando il Pinguino ha 33 anni.

Batman - Il ritorno

Il Pinguino con i suoi ombrelli mortali.

33 anni dopo, un multimilionario di nome Maximillian "Max" Shreck viene rapito dal Triangolo Rosso e portato al loro capo, un uomo corto e deforme noto come "Il Pinguino". al suo nascondiglio segreto. Pinguino ricatta con le testimonianze incriminanti delle sue attività più dubbie, come i rifiuti tossici del suo impianto tessile pulito, documenti che hanno dimostrato che Shreck possiede alcuni fuochi d'artificio a Gotham (che Shreck aveva fatto a pezzi, ma con poca pazienza, il Pinguino aveva accuratamente registrato di nuovo insieme) e la mano del suo ex compagno Fred Atkins. Max disse a tutti che Fred era in ferie pagate. Ciò spinse Schreck ad accettare di aiutare Pinguino a scoprire la sua vera identità e i suoi genitori.

Shreck ordina al Pinguino di "salvare" il bambino del sindaco dai suoi stessi membri. Il piano funziona e Pinguino diventa un eroe per tutti, con l'eccezione di un sospetto Bruce Wayne (alter ego di Batman). Dopo aver scoperto il suo nome originale di Oswald Cobblepot (così come i nomi dei figli primogeniti di Gotham), Pinguino alla fine ottiene l'approvazione dei cittadini di Gotham e, dopo essere stato persuaso da Shreck a farlo, intende candidarsi a Sindaco.

Pinguino e Catwoman.

Dopo aver incontrato Batman e Catwoman mentre passeggiava per il suo futuro collegio elettorale di notte, Pinguino viene contattato da Catwoman il giorno seguente, il quale nota che lei e Pinguino condividono l'odio per Batman. Sebbene Pinguino affermi che sta già progettando di sabotare la Batmobile, Catwoman nota che Batman avrebbe avuto più potere come martire, e l'unico modo per distruggerlo veramente sarebbe incastrarlo e trasformarlo in uno dei cattivi che disprezza. Catwoman pensava che il Pinguino fosse lì per aiutarla, ma tutto quello che gli importava era tornare a Gotham e vendicarsi.

Quando il piano successivo viene messo in atto, Batman viene incastrato per rapimento e omicidio e si ritrova intrappolato nella Batmobile sotto il telecomando di Pinguino. Tuttavia, l'alleanza di Catwoman e Pinguino si disgrega quando rifiuta un avanzamento sessuale da lui, e Pinguino cerca di uccidere Catwoman, anche se riesce a fuggire con l'uso del suo ombrello legato ad aria prima di lasciarsi andare casualmente e cadere in una serra, ma una volta di nuovo sopravvive miracolosamente al tentativo, contando come la sua terza di nove vite. La campagna del Pinguino per estromettere l'attuale sindaco viene rapidamente distrutta quando Bruce Wayne riproduce i commenti selezionati che ha insultato la popolazione di Gotham mentre controllava la Batmobile in uno dei discorsi di Pinguino, la frase più importante è "Devi ammettere che manovro questa schifosa città come un'arpa infernale! " Il popolo di Gotham si arrabbia, costringendo Pinguino a difendersi con l'ombrello della sua pistola, e la polizia lo insegue. Ma Pinguino fugge nelle fogne e rivela il suo piano originale: rapire e uccidere i primi figli delle famiglie più importanti di Gotham per vendicarsi (paragonabile al faraone che uccide i primogeniti bambini ebrei all'inizio del Libro dell'Esodo nel Bibbia).

Bruce incontra Selina a un ballo organizzato da Shreck, dove gli rivela le sue intenzioni di uccidere Shreck. Mentre ballano, i due scoprono successivamente l'identità segreta dell'altro, ma prima che possano partire per discutere di questo sviluppo, Pinguino irrompe nella sala con un grido di "Non mi hai invitato, così mi sono imbucato!" e cerca di prendere l'amato figlio di Max, Chip. Max supplica con successo Pinguino di prenderlo al suo posto. Batman attacca il Triangolo Rosso di Pinguino e fa fermare i rapimenti. Pinguino invia quindi un esercito di pinguini armati di missili per annientare completamente Gotham. Batman riesce a bloccare i segnali di controllo degli uccelli e a girarli. Il Cavaliere Oscuro segue quindi il malvagio attraverso le fogne.

Il Pinguino combatte Batman fuori dal suo covo.

Sapendo che Batman si sta avvicinando a lui e dopo aver visto il resto del Circus Gang fuggire, il malvivente si precipita sul suo Papero Mobile, afferra uno dei suoi ombrelli lungo la strada e guida verso la superficie, Batman lo segue volando verso la superficie andando dritto attraverso i muri in alto e distruggendo il veicolo. Batman esce e ispeziona il relitto, ma il Pinguino si avventa su di lui e iniziano a combattere con il malvivente sguainando una lama affilata dalla punta dell'ombrello. Il Cavaliere Oscuro risponde tirando fuori un telecomando dalla sua cintura di utilità, che fa sì che tutti i pinguini compaiano nello zoo.

Il Pinguino è furioso e ferocemente spazza il suo ombrello a Batman, tuttavia rompe la lama quando colpisce accidentalmente il relitto del Papero, ma riesce a mettere il controllo fuori dalla mano di Batman.

Sorridendo trionfante, lo prende e preme il pulsante rosso acceso che fa sparare ai pinguini i loro missili. Un enorme stormo di pipistrelli circonda improvvisamente il cattivo e cade attraverso la finestra di vetro principale del suo covo nell'acqua sottostante. Nel frattempo i pinguini continuano a sparare i missili distruggendo l'esterno del covo del Pinguino e tutto ciò che lo circonda incluso uccidere i restanti membri della banda del Triangolo Rosso.

Il funerale del Pinguino.

Dopo il drammatico scontro finale tra Batman, Catwoman e Shreck, che culmina con Catwoman che uccide Shreck con una pistola stordente danneggiata e un cavo elettrico ad alta potenza, Batman viene ora smascherato per affrontare un Pinguino gravemente ferito che emerge dall'acqua, pronto ad ucciderlo. Anche se molto sanguinante dal naso e dalla bocca, e orribilmente indebolito dall'impatto della caduta, il Pinguino tira fuori un ombrello dalla sua collezione, solo per scoprire che è un giocattolo innocuo ("un Simpatico"), e procede a lasciarlo cadere. Lamentando il caldo, Pinguino menziona a Batman che "lo ucciderà a breve", non appena "riuscirà a prendere un drink freddo di acqua ghiacciata", che alla fine si rivelerà essere le sue ultime parole. Poi crolla nel cemento e muore per avvelenamento, così come le sue ferite. In quel momento, sei pinguini imperatori emergono dall'ombra e trascinano solennemente i suoi resti nell'acqua. Di conseguenza, il Pinguino affonda lentamente nel suo ultimo luogo di riposo in una nuvola del proprio sangue.

Curiosità

  • Il Pinguino è l'unico dei cattivi principali del film a non scoprire l'identità di Batman, anche se lo ha visto smascherato ma non lo ha riconosciuto.
  • Il Pinguino è il più oscuro tra tutti gli antagonisti della saga di Burton, ancor più del Joker.
Advertisement