FANDOM


(Aggiunte categorie)
(Aggiunte categorie)
 
(32 revisioni intermedie di un utente non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
[[File:Razoul.jpg|thumb|189px]]
+
[[File:Razoul.jpg|thumb]]
Razoul è il capitano delle guardie della serie Aladdin e sembra essere la quarta autorità più potente in Agrabah , dopo Aladdin , Jasmine e il Sultano . Razoul serve da antagonista secondario del primo film.
+
Razoul è il capitano delle guardie in Aladdin.
   
==sfondo
+
Fedele solo al Sultano e a sua figlia Jasmine, odia chiunque minaccia alla sicurezza della famiglia reale. A stento sopporta persino gli ordini del gran visir Jafar, che però deve eseguire in quanto suo superiore. Il personaggio che però odia di più è sicuramente Aladdin. A causa delle numerose rincorse per il mercato tra i due, quando questi era ancora un ladruncolo, conosce bene il volto di Aladdin. È tra i primi a riconoscerlo travestito da Ali Ababua e non vede l'ora che commetta qualche passo falso per poterlo arrestare, cosa che farà anche dopo, quando Aladdin è nominato dal sultano gran visir. Ogni motivazione che porti qualche accusa ad Aladdin lo fa felice, come il suo tentativo di nascondere Iago, il ritrovamento del copricapo del Sultano lacerato, la scoperta del tentativo di evasione di Cassim. Razoul è anche un boia: quando una falsa Jasmine gli ordina di decapitare Aladdin, è proprio lui l'esecutore della pena capitale, sventata all'ultimo secondo dal Genio. Alla fine della storia, però, si deve rassegnare: con il matrimonio con Jasmine, Aladdin entra nella famiglia reale, alla quale lui ha prestato giuramento e deve prestargli i suoi servigi.
===Personalità===
 
Razoul non mostra simpatia per i trasgressori, siano essi giovani, vecchi, maschi o femmine. Sembra che provi piacere dall'autorità che comanda e compie atti di violenza, ed è abbastanza felice di eseguire le esecuzioni. Tuttavia, gli manca la stessa passione sfrenata per il potere che personaggi come Jafar mostrano, e obbedisce ai suoi ordini alla lettera, mostrando estrema lealtà al Sultano, alla Principessa e al Gran Visir.
 
   
Razoul non crede che Aladdin ami Jasmine, esprimendo diverse volte la sua opinione sul fatto che Aladdin sia solo un topo di strada assetato di potere, anche quando viene dimostrato in torto in numerose occasioni.
+
Nella serie televisiva appare quasi sempre come un personaggio comico, eccetto nell'episodio 54, quando si rifiuterà di uccidere Jasmine, sotto ordine del Sultano posseduto dallo spirito del guerriero Kileem, dimostrando quindi di essere capace anche di pensare con la propria testa e di capire da solo la differenza tra giusto e sbagliato, e nell'episodio 64, quando i rapporti fra lui e Aladdin si attenueranno, in quanto dovranno collaborare per fermare il malvagio demone del fuoco Aziz.
   
==Presenze==
+
Razoul è uno dei pochi personaggi Disney di cui non si conosce di preciso l'indole, è fedele al Sultano ma è anche un uomo sadico e spietato e, nonostante tutte le gesta eroiche di Aladdin, continua sempre ad avere astio nei suoi confronti. Ma, pur non avendo perso la sua naturale avversione per Aladdin, suo malgrado sarà costretto a collaborare più volte con lui per salvare Agrabah.
===Aladdin===
 
Nel film Aladdin , Razoul è uno dei nemici di Aladdin, diventando ossessionato dal catturare il topo di strada che lo elude costantemente. Getta a terra Jasmine mentre cattura Aladdin (non riconoscendola come la Principessa), ma quando viene rivelata, rimane scioccato e immediatamente si scusa, dicendole che l'arresto di Aladdin è stato specificamente sotto gli ordini di Jafar e che lei deve parlare con lui. Sotto gli ordini di Jafar, ha il principe Ali gettato in mare per affogare. È doppiato da Jim Cummings.
 
 
===Il ritorno di Jafar===
 
Razoul ha un ruolo più importante in Il ritorno di Jafar . È stato prima ordinato di eseguire Iago dal Sultano, un atto che era molto felice di portare a termine. Quando il Sultano mostrò pietà, disse ad Aladdin che se Iago avesse fatto una mossa sbagliata, sarebbe venuto dopo Aladdin. Quando il Sultano fu 'assassinato', arrestò Aladdin per l'omicidio sotto gli ordini di Jasmine (nonostante le prove contro Aladdin nel migliore dei casi), e fu molto contento di vederlo in una cella, e anche con l'ordine di eseguirlo.
 
 
===Aladdin: The Animated Series===
 
Durante la serie TV, Razoul ha avuto diverse apparizioni importanti. In Forget me Lots , quando Jasmine perse la memoria dalla Rosa dell'oblio, Razoul fu più che felice di gettare Aladdin, Iago e Abu fuori dal palazzo e nelle strade pensando che la principessa avesse finalmente rigettato Aladdin. Razoul ha anche ammesso la sua opinione che Aladdin era un topo di strada affamato di potere in Destiny on Fire quando lui e Aladdin sono stati costretti a lavorare insieme, anche se ha anche ammesso che avrebbe considerato di chiamare Aladdin "vostra altezza" se si fosse sbarazzato di Iago .
 
 
Nonostante la reciproca avversione reciproca, Razoul ha aiutato Aladdin, dimostrato nel giorno di Mudder's Day quando Aladdin è sepolto sotto una frana e Razoul è il primo (e unico) a correre in suo soccorso. Ammette che Aladdin era la persona giusta per essere al comando, grazie al suo coraggio e ingenuità nel salvare anche le guardie. Durante gli eventi di The Return of Malcho , anche se Razoul inizialmente manipolò le decisioni esitanti di Aladdin mentre era temporaneamente al comando del Sultano di Agrabah, tuttavia lui e le altre guardie vennero ad aiutarlo da Aladdin quando lavorò a proteggere Iago da Malcho. Una volta che Aladdin decise di smettere di ascoltare i consigli inutili di entrambi i suoi e di Iago, Razoul e le altre guardie aiutarono Aladdin con il suo piano che permetteva loro di intrappolare Malcho.
 
 
===Aladdin e il Re dei Ladri===
 
Razoul ha arrestato Cassim e Iago per aver tentato di rubare L'Oracolo, ma Aladdin ha eliminato Cassim. Distratto, Razoul tentò di arrestare di nuovo Aladdin, ma fu sconfitto da Cassim. Sebbene abbia cercato di far accusare Aladdin di questo crimine, la richiesta di Razoul è stata negata dal Sultano che ha scelto di trascurare la questione, perché il Sultano ha visto che Aladdin ha fatto uscire Cassim dalla prigione per amore, da quando Aladdin ha ammesso di aver invitato suo padre per il matrimonio e che anche Aladdin era tornato ad affrontare la punizione per le sue azioni. Il Sultano perdona Aladdin per le sue azioni molto per il congedo di Razoul. Alla fine Razoul impara ad accettare Aladdin e cattura il bouquet di Jasmine al matrimonio.
 
 
[[Categoria:Cattivi di Aladdin]]
 
[[Categoria:Cattivi di Aladdin]]
 
[[Categoria:Cattivi Disney]]
 
[[Categoria:Cattivi Disney]]
  +
[[Categoria:Cattivi dei cartoni animati e anime]]
 
[[Categoria:Cattivi dei film cinematografici]]
 
[[Categoria:Cattivi dei film cinematografici]]
[[Categoria:Cattivi dei cartoni animati e anime]]
+
[[Categoria:Cattivi Fantasy]]
 
[[Categoria:Cattivi dei videogiochi]]
 
[[Categoria:Cattivi dei videogiochi]]
 
[[Categoria:Cattivi redenti]]
 
[[Categoria:Cattivi redenti]]
[[Categoria:Cattivi onorevoli]]
+
[[Categoria:Cattivi incompetenti]]
[[Categoria:Cattivi Fantasy]]
+
[[Categoria:Cattivi comici]]
  +
[[Categoria:Sadici]]
  +
[[Categoria:Servo del protagonista]]
  +
[[Categoria:Antieroi]]
  +
[[Categoria:Maschi]]
  +
[[Categoria:Adulti]]
  +
[[Categoria:Umani]]
  +
[[Categoria:Tirapiedi]]
  +
[[Categoria:Anti-cattivo]]
 
[[Categoria:Boss del gioco]]
 
[[Categoria:Boss del gioco]]
[[Categoria:Sadici]]
+
[[Categoria:Cattivi protettivi]]
  +
[[Categoria:Cattivi vs cattivi]]
  +
[[Categoria:Cattivi Canto]]
 
[[Categoria:Abusatori]]
 
[[Categoria:Abusatori]]
[[Categoria:Male necessario]]
 

Revisione corrente delle 22:26, ago 7, 2018

Razoul

Razoul è il capitano delle guardie in Aladdin.

Fedele solo al Sultano e a sua figlia Jasmine, odia chiunque minaccia alla sicurezza della famiglia reale. A stento sopporta persino gli ordini del gran visir Jafar, che però deve eseguire in quanto suo superiore. Il personaggio che però odia di più è sicuramente Aladdin. A causa delle numerose rincorse per il mercato tra i due, quando questi era ancora un ladruncolo, conosce bene il volto di Aladdin. È tra i primi a riconoscerlo travestito da Ali Ababua e non vede l'ora che commetta qualche passo falso per poterlo arrestare, cosa che farà anche dopo, quando Aladdin è nominato dal sultano gran visir. Ogni motivazione che porti qualche accusa ad Aladdin lo fa felice, come il suo tentativo di nascondere Iago, il ritrovamento del copricapo del Sultano lacerato, la scoperta del tentativo di evasione di Cassim. Razoul è anche un boia: quando una falsa Jasmine gli ordina di decapitare Aladdin, è proprio lui l'esecutore della pena capitale, sventata all'ultimo secondo dal Genio. Alla fine della storia, però, si deve rassegnare: con il matrimonio con Jasmine, Aladdin entra nella famiglia reale, alla quale lui ha prestato giuramento e deve prestargli i suoi servigi.

Nella serie televisiva appare quasi sempre come un personaggio comico, eccetto nell'episodio 54, quando si rifiuterà di uccidere Jasmine, sotto ordine del Sultano posseduto dallo spirito del guerriero Kileem, dimostrando quindi di essere capace anche di pensare con la propria testa e di capire da solo la differenza tra giusto e sbagliato, e nell'episodio 64, quando i rapporti fra lui e Aladdin si attenueranno, in quanto dovranno collaborare per fermare il malvagio demone del fuoco Aziz.

Razoul è uno dei pochi personaggi Disney di cui non si conosce di preciso l'indole, è fedele al Sultano ma è anche un uomo sadico e spietato e, nonostante tutte le gesta eroiche di Aladdin, continua sempre ad avere astio nei suoi confronti. Ma, pur non avendo perso la sua naturale avversione per Aladdin, suo malgrado sarà costretto a collaborare più volte con lui per salvare Agrabah.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.