FANDOM


Re Candito è l'antagonista principale di Ralph Spaccatutto, Turbo in origine era il protagonista di Turbo-Time, il videogioco di corse di maggior successo della sala giochi, al momento della sua inaugurazione. Ma quando alla sala giochi arrivò RoadBlasters (un nuovo gioco considerato più bello e moderno del suo), Turbo si ingelosì e abbandonò il suo gioco per sabotare l'altro, cosa che portò entrambi i giochi ad essere scollegati. Da allora Turbo fu citato come segno di pessimo esempio fra tutti gli altri personaggi dei videogiochi.

Sebbene si credeva fosse morto con lo scollegamento del suo gioco, in realtà era sopravvissuto ed era divenuto un virus, impadronendosi di un altro gioco (Sugar Rush) e manomettendone la programmazione, facendo passare la principessa del gioco, Vanellope, per un glitch, alterando sia il suo codice che quello della memoria di tutti i personaggi del gioco, prendendo il posto di Vanellope come regnante del gioco col nome di Re Candito.

Cercherà di impedire a tutti i costi a Vanellope di partecipare e vincere alla corsa (sapendo che, se succedesse, le modifiche che lui ha fatto alla programmazione verrebbero cancellate) cercando anche di manipolare Ralph restituendogli la sua medaglia, cercherà di uccidere Vanellope nel corso della gara e nello scontro la sua identità sarà scoperta, viene poi superato da Vanellope e divorato da uno scarafoide proprio mentre questi stanno attaccando Sugar Rush.

Ricompare poi sul Monte Diet-Cola, oramai fuso con lo scarafoide che l'aveva inghiottito (in quanto gli scarafoidi si trasformano in ciò che mangiano), e cerca di impedire a Ralph la distruzione del monte (unica cosa che potrebbe salvare il gioco e, indirettamente, Vanellope), progettando quindi di divenire il virus più potente degli Arcade Game e di impadronirsi della sala giochi. Ma Ralph riuscirà a liberarsi di lui facendo esplodere il monte Diet-Cola e distruggendo quindi tutti gli Scarafoidi. Anche Turbo, seppur tentando di resistere, verrà attirato dalla luce e quindi distrutto.

Come Re Candito ricorda molto il Cappellaio Matto, del film Alice nel Paese delle Meraviglie, oltretutto il suo doppiatore, Alan Tudyk, riprende la recitazione di Ed Wynn, doppiatore originale del Cappellaio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.