FANDOM


Severine

Severine è l'antagonista secondario diventato antieroe del film di James Bond del 2012 Skyfall. Lei è il rappresentante di Raoul Silva .

È stata interpretata da Berenice Marlohe.

StoriaModifica

Sévérine vede Bond prima di uccidere Patrice , ma lascia l'appartamento prima di dare a Bond un sorriso sinistro. Al casinò, appare di nuovo e prende in giro Bond per un drink a cui Bond accetta la sua offerta.

Facendo conoscenza, i due siedono al bancone, mentre sono sorvegliati dalle sue guardie. Dopo aver tentato brevemente di sfidare l'un l'altro, Bond rivela i suoi veri motivi: vuole incontrare il suo datore di lavoro. Improvvisamente, viene visualizzata una nuova parte di Sévérine. Lei lo avverte di stare attento a ciò che desidera e mentre se ne va, Bond la tira indietro. Sicuramente, Sévérine "guarda" le sue guardie sperando che uccidano Bond quando sente di essere minacciata, ma dopo che Bond ha tentato di psicologizzarla si è scoperto che era stata salvata dal commercio sessuale di Macao da Silva e ora lavora come suo rappresentante . Promettendo di aiutarla a sfuggire al ruolo di prigioniera di Silva, Bond le chiede di unire le forze per permettergli di trovare l'uomo nell'ombra.

Fidandosi di Bond, lei lo avverte che, a causa della sua precedente attitudine, mentre va a lasciare il casinò, i suoi uomini proveranno a ucciderlo. Testando la sua abilità e abilità di sopravvivenza, lei gli dice che se vuole sopravvivere, la troverà sulla Chimera (il suo yacht) dove salperanno insieme per dirigersi alla base di Silva. Salpando per la base di Silva, Sévérine sembra delusa dal fatto che Bond non sia uscito vivo dal casinò. Ben presto scopre che è sopravvissuto e nascosto a bordo. Unendola sotto la doccia, la coppia abbassa le ex guardie l'una con l'altra e fa sesso.

Al mattino, Sévérine osserva avvicinarsi a Dead Island (la base di Silva), apparentemente nella paura (probabilmente a causa del fatto che Bond è a bordo). Bond si unisce a lei sul ponte. Mentre lei gli dice che non è troppo tardi per tornare indietro, gli uomini sulla barca (ora gli uomini di Silva, non Sévérine) li tengono al centro della pistola.

La coppia ora ammanettata, Bond e Sévérine sono ora scortati attraverso le strade abbandonate dell'isola abbandonata a cui Sévérine informa che Bond era una volta la casa di molti, finché Silva non fece credere loro che c'era una perdita nell'impianto chimico locale che li fece scappare tutti . Conoscendo i modi di Silva, Sévérine avverte Bond che ottiene sempre ciò che vuole alla fine. Bond viene portato ad incontrare Silva mentre Sévérine viene picchiata per la sua defezione.

Dopo l'interrogatorio di Silva, Bond viene portato fuori per trovare Sévérine insanguinata e legata a una statua crollata. Una canzone prebellica francese, Boum! del cantautore Charles Trenet, ironicamente, suona gli altoparlanti dell'isola. Dopo aver posizionato con cura un bicchierino di scotch sulla testa di Sévérine, Silva passa a Bond un'antica pistola a percussione e lo sfida a sparare il bicchiere dalla sua testa, un'opportunità sadica di migliorare i suoi punteggi di tirocinio recenti e sub-par. Bond manca, ma Silva spara direttamente, uccidendola.

GalleryModifica

CuriositàModifica

  • Qualcuno potrebbe obiettare che Severine non è davvero un cattivo, dal momento che si allea con Bond e sembra temere Silva, tuttavia, bisogna notare che Severine ha compiuto molte azioni malvagie come
    • Aiutò Patrice nell'assassinio di un innocente commerciante d'arte.
    • Piuttosto che tentare di aiutare Bond, lei lo lascia per le sue guardie e gli dice che molto probabilmente lo uccideranno e se non lo fanno potrà trovarla. Ma lei sembra non avere riguardo per la sua vita.
    • Quando Severine si allea con Bond, era solo per il beneficio di se stessa e sembrava non avere alcun interesse nell'aiutare Bond a fermare la trama di Silva.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.