FANDOM


“ Il Re sotto la montagna è morto e dove sono i suoi parenti che osano cercare vendetta? Girion Signore di Dale è morto, e ho mangiato il suo popolo come un lupo tra le pecore, e dove sono i figli dei suoi figli che osano avvicinarsi a me? Uccido dove desidero e nessuno osa resistere. Ho messo a soqquadro i guerrieri del passato e loro simili non sono nel mondo oggi. Allora ero solo giovane e tenero. Ora sono vecchio e forte, forte, forte, ladro nell'ombra! La mia armatura è come dieci scudi, i miei denti sono spade, le mie lance di artigli, lo shock della mia coda un fulmine, le mie ali un uragano, e il mio respiro la morte! “

~ Smaug

“ Io sono il fuoco, io sono ... la morte! “

~ Smaug

!Smaug-Full-Body

Smaug aka Smaug il Drago è il principale antagonista del romanzo classico del 1937 Lo Hobbit di JRR Tolkien e molti suoi adattamenti. Appare come uno dei tre cattivi principali nella trilogia cinematografica live-action di Peter Jackson, Lo Hobbit 2012-2014.

Nella trilogia live-action è doppiato e interpretato da Benedict Cumberbatch , che ha anche interpretato Khan di Star Trek: Into Darkness, il Negromante, William Prince Ford di 12 Anni Schiavo e Alan Turing di The Imitation Game.

Lo HobbitModifica

Uno degli ultimi grandi draghi della Terra di Mezzo, Smaug è salito alla ribalta devastando la città di Dale e catturando la Montagna Solitaria (Erebor) con tutto il suo tesoro. All'epoca era già vecchio di secoli, ed è successo oltre 200 anni prima degli eventi de Lo Hobbit . Il libro racconta la storia di un gruppo di nani (composto da alcuni dei primi abitanti della Lonely Mountain e dei loro discendenti) e il hobbit titolare per riconquistare la montagna e uccidere il drago. Nel libro, a volte viene chiamato Smaug il Dorato, Smaug il Terribile e Smaug il Magnifico.

Smaug era intimamente familiare con ogni ultimo oggetto nel suo tesoro, e immediatamente notò il furto di una tazza relativamente insignificante di Bilbo Baggins. Secondo Tolkien, la sua rabbia era del tipo che "si vede solo quando i ricchi che hanno più di quanto possano godere perdono qualcosa che hanno da lungo tempo ma mai usato o voluto". Questo furto e la scatenata furia del drago riecheggiano la storia di Beowulf, in cui Tolkien era un noto esperto e che descrisse come una delle sue "fonti più apprezzate" per Lo Hobbit. Tra gli oggetti in possesso di Smaug c'erano l'Arkenstone e un certo numero di magliette in mithril, una delle quali era stata regalata a Bilbo da Thorin Scudodiquercia, il leader della compagnia. Ne Il Signore degli Anelli, ambientato 60 anni più tardi, la maglia ha salvato il relativo Frodo di Bilbo dall'infortunio più volte.

La pancia di Smaug era incrostata di gemme e oro, cosa che lo rendeva quasi invulnerabile. Tuttavia, quando Bilbo lo incontrò nella sua tana, scoprì una macchia nuda sul suo seno sinistro. Quando Bilbo raccontò ai suoi compagni Nani della debolezza di Smaug, fu sentito per caso dal tordo che si appollaiò sulla porta segreta della montagna. Il tordo a sua volta disse a Bard l'Arciere di Esgaroth. Quando Smaug attaccò la città, Bard sparò la sua Freccia Nera nel petto sinistro di Smaug, il punto debole del drago, uccidendo Smaug e facendolo precipitare in Esgaroth.

Dopo la morteModifica

Dopo la morte di Smaug, Thorin e Company rivendicarono il tesoro come loro per diritto di nascita. Ciò creò un conflitto con Bard e il re degli Elfi, Thranduil, di Mirkwood, che ciascuno voleva una parte dell'oro come rimborso per tutti i danni che Smaug aveva causato nel corso degli anni nei loro regni. Thorin si rifiutò di condividere il tesoro finché rimasero in armi davanti al suo cancello e dichiarò guerra ad entrambi.

Il conflitto fu evitato dall'arrivo dell'esercito Goblin e Warg che volevano il tesoro per avidità, e i Nani decisero di allearsi con gli Elfi e gli Uomini per combattere questo nemico più grande in quella che era conosciuta come la Battaglia dei Cinque Eserciti. L'enorme battaglia fu alla fine vinta dagli Elfi, Uomini e Nani, ma Thorin fu ferito mortalmente.

Lo Hobbit (adattamento del film d'animazione del 1977)Modifica

Nell'adattamento cinematografico del film del 1977 di Rankin / Bass di Lo Hobbit, Smaug è doppiato da Richard Boone . In questa versione, assomiglia a un drago orientale e sembra più un gatto in apparenza piuttosto che un drago europeo.

Nei film di Peter JacksonModifica

Smaug appare naturalmente anche nella trilogia del film Lo Hobbit di Peter Jackson 2012-2014 come il vero principale antagonista dell'intera trilogia, interpretato da Benedict Cumberbatch.

Lo Hobbit: Un Viaggio InaspettatoModifica

Sebbene non appaia molto nel primo film, all'inizio del film, la storia di Smaug viene raccontata e alla fine del film, viene visto come un risveglio. Smaug è tenuto in ombra o mai in vista del corpo intero per mantenere il suo aspetto segreto fino a La Desolazione di Smaug.

Lo Hobbit: La Desolazione di SmaugModifica

Smaug and Bilbo

Smaug e Bilbo nel loro incontro.

“ Pensi che l'adulazione ti manterrà vivo? No, infatti. “

~ Smaug a Bilbo Baggins nel loro incontro.

In Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug, Smaug torna come principale antagonista e il titolo principale del film.

Quando Bilbo Baggins viene inviato sulla montagna da solo, mentre i Nani stanno aspettando fuori e Gandalf è a Dol Guldur, Bilbo inizia a cercare l'Arkengemma, ma accidentalmente sveglia Smaug, ma prima che Smaug riesca a individuarlo, Bilbo indossa l'Unico Anello e si nasconde da Smaug per un po ', ma Smaug dice che può rilevare un pezzo d'oro che trasporta e Bilbo alla fine si rivela.

Fingendo educatamente di essere un ammiratore, Bilbo lusinga Smaug, ma il drago è consapevole delle sue vere intenzioni. Smaug ha parlato di un'oscurità che arriva nelle loro terre per prepararsi alla guerra. Smaug ha rivelato a Bilbo che sapeva di essere stato mandato a ricevere l'Arkengemma da Thorin e dalla sua compagnia. Bilbo finse di non sapere nulla di quello di cui parlava Smaug, il che era inutile dato che Smaug sa che Bilbo intende prendere l'Arkengemma.

Dopo aver fallito nel vincere l'influenza di Bilbo, Smaug si vanta e mentre lo fa, Bilbo individua una toppa nuda sul suo petto sinistro. Quando Bilbo localizza l'Arkengemma, Smaug rivela di essere stato segretamente tentato di permettere a Bilbo di prenderla e lasciare che Thorin patisca lo stesso destino di Thror, dato che anche lui si preoccupa più dell'oro e dell'Arkengemma più di altri. Ma Smaug ha riconsiderato e tenta di uccidere Bilbo, ma Bilbo ancora una volta si nasconde usando l'Unico Anello, facendo sì che Smaug esploda in una terribile rabbia.

Alla fine, Smaug trova Bilbo, Thorin e il resto della compagnia dei nani e tenta di bruciarli tutti, ma scappano. Thorin alla fine evoca un piano per uccidere la bestia ei nani lo portano alle forge e lo ingannano per illuminare le fornaci con il suo alito di fuoco, e dopo una lunga battaglia con il drago, Thorin alla fine affronta Smaug e rivela la gigantesca nana dorata statua, che era stata costruita come una trappola mentre la statua si fondeva in oro e tentarono di affogare Smaug in essa.

Sfortunatamente per i nani, la loro strategia fallì, mentre Smaug scoppia dai fiumi di oro fuso, scuote tutto l'oro e vola verso Esgaroth, nella città del Lago, con l'intenzione di distruggerla per aiutare i Nani ...

Mentre Bilbo rimane inorridito da quello che hanno scatenato, Smaug cita "Io sono fuoco! Io sono ... la morte!".

Lo Hobbit: La Battaglia dei Cinque EsercitiModifica

Smaug's death (Hobbit film 3)

La morte di Smaug in Lo Hobbit: La Battaglia dei Cinque Eserciti.

Smaug ritorna in questo film come l'antagonista principale, mentre attaccava Pontelagolungo, distruggendo ogni cosa sul suo cammino e bruciando l'intera città a terra. Bard l'Arciere, appena scappato dalla cattura del Maestro corrotto di Pontelagolungo, tentò di colpire Smaug con frecce normali, ma tutti i colpi di Bard erano infruttuosi.

Il figlio di Bard Bain arrivò improvvisamente e diede a suo padre l'ultima freccia nera da usare contro Smaug. Il drago individuò Bard e Bain e li schernì entrambi prima di tentare di ucciderli entrambi, ma Bard individuò il punto debole di Smaug e lanciò la freccia nella toppa nuda, uccidendo infine Smaug e terminando la presa su Erebor. Quando Smaug cadde in terra, schiacciò anche il Maestro in fuga di Pontelagolungo.

LEGO: Lo Hobbit Video GameModifica

LegoSmaug

Smaug in forma Lego.

Nell'adattamento al video Lego 2014 dei film di Lo Hobbit, Smaug è naturalmente presente anche in questo. Appare come minifigure ed è apparso ufficialmente nella sua forma di drago lego in un set Lego Hobbit, ottobre 2014.

CitazioniModifica

"Io sono fuoco! Io sono ... morte!"

"PENSAVI CHE NON SAPESSI CHE QUESTO GIORNO SAREBBE ARRIVATO? !! CHE UN BRANCO DI NANI IPOCRITI SAREBBE TORNATO STRISCIANDO ALLA MONTAGNA? !!!"

"I miei denti sono spade, i miei artigli sono lance! Le mie ali sono un URAGANO!"

"Credi di potermi ingannare, Cavalcabarili?! Sei venuto da Pontelagolungo! C'è un qualche legame tra questi sporchi nani e quei miserabili uomini di lago. Quei codardi vigliacchi, con i loro Archi Lunghi e frecce nere! Forse è ora che li faccia visita! "

"È tuo figlio? Non puoi salvarlo dal fuoco! BRUCIA!"

"Allora dimmi, ladro, come scegli di morire?"

"Vieni, ora, non essere timido, entra nella luce!"

"VENDETTA?! VENDETTA? !! VE LA FACCIO VEDERE IO LA VENDETTA!"

"Io sono il re sotto la montagna!"

"Eccoti, ladro nell'ombra!"

"L'oscurità sta arrivando e si diffonderà in ogni angolo della terra".

"VERRETE TUTTI BRUCIATI!"

"Ti importa di loro, vero? Bene, allora puoi vederli morire!"

"Non ti preoccupare di negarlo! Ho indovinato il suo cattivo intento qualche tempo fa."

"Il re sotto la montagna è morto, ho preso il suo trono, ho mangiato il suo popolo, come un lupo tra le pecore".

"Io uccido dove desidero, quando lo desidero."

"La mia armatura è di ferro! Nessuna lama può perforarmi!"

"Non prenderai nulla da me, nano! Ho messo a soqquadro i tuoi guerrieri dell'antichità, ho il terrore nel cuore degli uomini, sono il re sotto la montagna!"

"Bene, ladro, ti odoro, sento il tuo respiro, sento il tuo odore, dove sei? Dove sei?!?"

"C'è qualcosa in te, qualcosa che porti, qualcosa d'oro, ma molto più ... prezioso."

"Hai buone maniere, un ladro e un BUGIARDO!"

CuriositàModifica

  • Nonostante fosse un drago, Smaug sarebbe tecnicamente chiamato una viverna; un drago ha otto arti: la testa, la coda, quattro zampe e un paio di ali. Tuttavia, Smaug ha sei arti, la testa e la coda, le zampe posteriori e gli arti anteriori che si raddoppiano come le ali (che è come appare una viverna), ma sia i draghi che le viverne possono dare fuoco.
  • In Un Viaggio Inaspettato, Smaug ha chiaramente quattro gambe mentre nella sua edizione estesa e La Desolazione di Smaug, Smaug è più simile a Wyvern in apparenza.
  • Anche se Smaug sputa fuoco durante la battaglia nel film, non fa mai riferimento al "colpo della mia coda è come il tuono" o "mio respiro è morte" come fa nel libro, né usa né sul fianco della montagna prima di andare a Pontelagolungo. Inoltre, non usa fruste di coda durante la battaglia.
  • Un drago rosso appare in My Little Pony: L'amicizia è magica che vive in un'alta montagna che giace su un tesoro, dandogli la somiglianza con Smaug che probabilmente è stata la sua fonte d'ispirazione. Inoltre, l'episodio in cui appare ha un tema simile a Il Signore degli Anelli, e, sebbene possa essere una coincidenza, sei pony vanno a convincerlo a lasciare Equestria, mentre nel libro Smaug mangia sei pony.
  • A partire dal 2013, Smaug è classificato da Forbes (come parte del loro annuale Forbes Fictional 15) come il secondo personaggio più ricco di tutta la narrativa - corretto per l'inflazione - con un patrimonio netto di $ 54,1 miliardi. È superato solo da Paperon de' Paperoni, con un patrimonio netto di $ 65,4 miliardi.
    • Nel 2012, tuttavia, è stato brevemente classificato al numero 1, con un patrimonio netto stimato di $ 62,0 miliardi.
    • Dato che de' Paperoni è tecnicamente considerato un eroe nonostante la sua famigerata avidità, questo potrebbe rendere Smaug il singolo più ricco cattivo in tutta la finzione.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.