FANDOM


Soto è l'antagonista principale del primo film della saga de L' Era Glaciale ed è il capo delle tigri dai denti a sciabola (o semplicemente delle "Sciabole"), incarica Diego,
Ice-age-disneyscreencaps.com-7655
inizialmente suo vice insieme a Zeke, di rubare Roshan, un bimbo di Neanderthal, da una tribù di uomini per vendetta, poiché il padre del bambino aveva ucciso metà delle Sciabole. Quando non riescono a prendere il bimbo, ma a far morire solo la madre, Soto minaccia Diego di portargli vivo il bambino, a meno che non voglia finire lui al suo posto. Pertanto lo aspetta al mezzo picco dei ghiacciai e quando riceve la notizia di Diego su Manny che sta con il bimbo, desideroso di assaporare pure la carne di mammut, ne rimane compiaciuto, ma intima alle Sciabole (Lenny, Zeke e Oscar) di non toccare il mammut prima di avere Roshan. Ma successivamente Diego si rivolterà contro le Sciabole, unendosi a Sid e Manny, al fianco dei quali lotta contro Soto, Zeke, Oscar e Lenny. Soto lo stende, anche quando Diego fa da scudo a Manny, ma, nel tentativo di andare a sbranare Sid e il bambino, muore ucciso da Manny, che lo spinge contro una parete rocciosa dove alcune appuntite stalattiti di ghiaccio, cedendo all'impatto di Soto contro la roccia e staccandosi da essa, gli si conficcano addosso uccidendolo sul colpo.

A causa della sua morte ovviamente non è mai apparso nei film successivi ma è menzionato indirettamente da Diego nel quarto film quando quest'ultimo dice a Shira "So cosa vuol dire abbandonare un branco".

Dei vecchi compagni di Diego è il più vendicativo, il più determinato e il più intelligente (pianifica un attacco per distrarre gli uomini permettendo a Diego, indisturbato, di arrivare al bambino e di intrappolare Manfred in un angolo).

Soto è doppiato in originale da Goran Višnjić e in italiano da Ennio Coltorti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.