FANDOM


Treek è un altro antagonista/antieroe della prima stagione della serie animata Dinofroz e successivamente l'antagonista principale della seconda stagione della stessa serie nella quale assumerà il nome Drakemon.

Quando era Treek era un drago nero e rosso con delle caratteristiche da Triceratops (come suggerisce il nome); ha quattro zampe artigliate e due lunghe ali, e zanne affilatissime. Un tempo il miglior amico di Vlad, ma la loro amicizia finì quando Vlad ruppe un importante patto che avevano fatto; tuttavia i due non dimenticheranno mai i momenti passati insieme. Era uno dei generali di Neceron, ma lo ha tradito perché, sorprendendo il padre di Tom mentre arrivava nel passato, vide il futuro della Terra, abitata solo dagli umani; capendo così che Neceron avrebbe perso la sua battaglia contro i Dinofroz. Cercò così di cospirare contro di lui per prenderne il posto, ma venne imprigionato. Riesce poi a liberarsi e a fomentare una rivolta tra i draghi, nella speranza di cambiare il futuro, ma viene sconfitto da Vlad e Kobrax; viene così di nuovo imprigionato e umiliato per poi essere condannato a venire gettato nella Rupe della Vergogna da Vlad; ma Vlad, in segno di riconoscenza per la loro amicizia, lo libera simulando la sua morte, e Treek garantisce che non lo dimenticherà mai. Ricomparirà durante la sconfitta dei draghi portandoli in un luogo sicuro, per poi salvare Vlad come ripagamento del suo debito. Nel presente la Divisione Doppio Delta lo ha clonato sotto forma di un fluido chiamato "Prometeo".

Quando diventa Drakemon dopo che una strana entità di nome Pirus lo ha trasformato facendolo diventare un drago bipede nero e rosso con due enormi zanne ricurve ai lati della testa - verso la fine della seconda stagione avrà il potere di leggere nel pensiero attraverso lo sguardo; inoltre, come Neceron, sembra portare il simbolo del predestinato sulle ali; in questa stagione cercherà di cambiare il futuro della Terra usando la potenza distruttiva della cometa Firerock, che avrebbe cancellato dinosauri e umani; inoltre i suoi rapporti con Vlad si rinsalderanno e i due torneranno amici. Tuttavia, malgrado ostenti sicurezza, ha molta paura di come potrebbero volgere le cose e ciò è testimoniato da diversi incubi in cui Neceron gli profetizza che anche lui subirà il suo stesso destino e che il futuro non può essere cambiato, e che sarà tradito da uno dei suoi generali proprio come lui (quando ancora era Treek) aveva cercato di fare con Neceron. Alla fine scoprirà che il traditore a cui ha sempre dato la caccia è il suo amico Vlad e si vendicherà lasciandolo nel presente dopo un duro combattimento mentre cercava di liberare il suo clone Treek dalla base della Divisione Doppio Delta. Verrà sconfitto da Tom nel passato cadendo in una voragine di fuoco provocata dai frammenti di Firerock, sorte simile che era toccata a Neceron; di conseguenza anche il suo clone sparirà.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.