FANDOM


"Kaarot! Traditore! Sei il disonore dei Saiyan!"

Turles (a volte chiamato Tarles) è l'antagonista principale del film Dragon Ball Z: La Grande Battaglia per il Destino del Mondo. E' un guerriero Saiyan che ricorda molto Goku ma è il suo esatto opposto e rappresenta ciò che Goku sarebbe diventato se non avesse sbattuto la testa da bambino e, di conseguenza, se avesse mantenuto le sue caratteristiche Saiyan.

E' stato doppiato da Ward Perry e Chris Patton in lingua inglese, da Masako Nozawa (stessa voce di Goku) in giapponese e da Christian Iansante (nel primo doppiaggio) e Luca Sandri (nel secondo doppiaggio) in italiano.

Storia Modifica

Passato Modifica

Turles era un guerriero Saiyan di infimo livello del Pianeta Vegeta. Si crede sia sfuggito alla Supernova usata da Freezer per distruggere il Pianeta Vegeta perché era in missione. Ad un certo punto, Turles reclutò Amondo, Daizu, Kakao, Lezun e Lakasei, formando il suo esercito privato chiamato Squadra Spaziale Crasher. Riuscirono ad ottenere il seme del Sacro Albero dello Spirito, albero capace di produrre un frutto in grado di aumentare la forza di chiunque lo mangi. Tuttavia, questa pianta richiedeva l'energia vitale di un intero pianeta per poter crescere. Così, Turles ed i suoi scagnozzi iniziarono a cercare dei pianeti per far crescere l'albero.

Dragon Ball Z: La Grande Battaglia per il Destino del Mondo Modifica

Turles afferra Gohan

Turles afferra Gohan

Alla fine, Turles raggiunge la Terra, dove pianta il seme dell'albero dopo aver analizzato il pianeta. Successivamente, osserva i suoi scagnozzi affrontare i Guerrieri-Z. Tuttavia, decide di rivelarsi dopo aver visto Gohan sconfiggere uno dei suoi uomini da solo. Si rende quindi conto che quel bambino è il figlio di Goku e decide di incontrarlo. Gohan rimane scioccato dall'aspetto di Turles, quasi identico al padre, ed il Saiyan gli offrì un posto tra i suoi combattenti. Gohan rifiuta e Junior arriva per aiutarlo, venendo però facilmente sconfitto da Turles, il quale si rende conto che il bambino ha la coda e lo obbliga a guardare una sfera di Onde Bluetz, facendolo diventare uno Scimmione.

Gohan perde quindi il controllo e arriva quasi ad uccidere suo padre, ma dopo aver visto il suo amico drago, Icarus, inizia a giocarci. Tuttavia, Turles attacca l'animale, il che spinge Gohan ad attaccarlo. Il Saiyan è sorpreso dalla capacità di autocontrollo del bambino, il quale pur essendo trasformato in Scimmione, attacca solo lui. Riesce comunque a combattere Gohan e sta per ucciderlo quando Goku gli taglia la coda, impedendo a Turles di colpirlo con il suo colpo finale.

Turles colpisce Junior

Turles scatena lo Scoppio di Meteoriti contro Junior

Dopo aver giurato di vendicarsi del malvagio Saiyan per ciò che ha fatto a suo figlio, Goku affronta tutti gli uomini di Turles, mentre quest'ultimo osserva dalle retrovie. Tuttavia, Junior tenta di attaccarlo ed i due si affrontano in un breve scontro che termina con Turles che incassa senza problemi il Cannone Speciale di Junior, riuscendo a sconfiggere il Namecciano con un singolo colpo.

Turles attacca Goku

Turles colpisce brutalmente Goku

Nel frattempo, Goku uccide con un singolo colpo ciascuno tutti gli uomini di Turles utilizzando il Kaioken ed aumentando così la propria forza combattiva. Turles si rende conto di aver pericolosamente sottovalutato il proprio avversario e riesce a mangiare un frutto del Sacro Albero dello Spirito, aumentando drammaticamente il suo potere. Persino utilizzando il Kaioken alla Decima Potenza ed un'Energia Sferica formata con la poca energia rimasta al pianeta, Goku viene sconfitto dal proprio avversario.

Turles viene poi affrontato dagli indeboliti Guerrieri-Z, che riesce a sconfiggere senza problemi, per poi venire nuovamente fronteggiato da Goku. Questi forma poi una seconda Energia Sferica usando l'energia del Sacro Albero dello Spirito, che utilizza per disintegrare sia Turles che l'albero, ponendo fine alla minaccia.

Piano per lo Sterminio dei Saiyan Modifica

Dopo che i Guerrieri-Z partono per fermare il Dr. Raichi, vengono affrontati da delle versioni fantasma di Turles, Cooler, Slug e Freezer. Turles combatte con Gohan, sconfiggendolo. Tuttavia, Re Kaioh rivela che questi guerrieri sono capaci di rigenerarsi all'infinito finché si trovano vicino alla macchina del Destron Gas. Eliminato il macchinario, Turles viene sconfitto da Gohan.

Nemici Modifica

  • Goku
  • Gohan
  • Icarus
  • Junior
  • Crili
  • Tensing
  • Iamko
  • Riff

Personalità Modifica

Turles rappresenta ciò che Goku sarebbe diventato se non avesse mai sbattuto la testa quando era un infante. E' molto calmo, calcolatore, riservato, intelligente ed un astuto comandante. Come la maggior parte dei Saiyan, è spietato, omicida, distruttivo, sadico, brutale, orgoglioso e sicuro di sé. Il suo sadismo è evidente quando colpisce ripetutamente Goku mentre è bloccato a terra e si mette a ridere, oppure quando ride mentre Gohan Scimmione attacca Goku.

Turles blocca a terra Goku

Turles immobilizza Goku dopo averlo picchiato

E' anche un essere genocida, in quanto ha commesso numerosi atti di distruzione, radendo al suolo parecchi pianeti per mezzo del Sacro Albero dello Spirito. Nonostante i suoi numerosi tratti negativi, non è privo di compassione, in quanto ha mostrato empatia nei confronti di quelli più deboli di lui, ad esempio Gohan. Mostra anche rispetto nei confronti dei suoi alleati, dimostrandosi amichevole nei confronti di Slug nonostante i loro obiettivi fossero diversi.

Poteri ed Abilità Modifica

Turles ha delle abilità sovrumane, come l'abilità di manipolare l'energia e usarla per volare o sparare colpi dalle mani, abilità già posseduti da molti personaggi della serie di Dragon Ball. In qualità di Saiyan, Turles è in grado di trasformarsi in Scimmione quando entra in contatto con una fonte di Onde Bluetz e di diventare più forte quando viene ferito. Mangiando un frutto del Sacro Albero dello Spirito, i suoi attributi fisici si moltiplicano.

Tecniche Note Modifica

Frutto del Sacro Albero dello Spirito Modifica

Turles mangia uno dei frutti del Sacro Albero dello Spirito, moltiplicando per 15 il suo livello combattivo. Il frutto dà a Turles un'incredibile potere, volgendo a suo favore le sorti della battaglia. Gli consente anche di rianimare coloro che sono morti già da lungo tempo, come i suoi scagnozzi Lezun e Lakasei, appartenenti alla razza dei Beenz, rianimati dopo essere già divenuti dei fossili.

Assassino Modifica

Turles genera tra le sue mani un anello di energia circondato da elettricità e lo lancia contro il suo bersaglio. L'esplosione che ne segue è piuttosto potente, abbastanza da uccidere uno Scimmione infuriato. Il lato negativo di questa tecnica è che se il bersaglio è abbastanza piccolo, può attraversare l'anello senza venire nemmeno sfiorato.

Tempesta Improvvisa Modifica

La versione di Turles della Raffica Energetica. Viene spesso utilizzata come parte dell'attacco Ti Scaverò la Fossa!

Ti Scaverò la Fossa! Modifica

Turles colpisce l'avversario con un pugno, seguito da una ginocchiata a mezz'aria. Successivamente, colpisce l'avversario con un colpo a mani giunte per spedirlo a terra, utilizzando poi una Tempesta Improvvisa.

Scoppio di Meteoriti Modifica

Turles carica l'avversario e lo spedisce in aria con una ginocchiata. Poi, vola verso di lui e lo colpisce con un pugno per spedirlo lontano, teletrasportandosi successivamente alle sue spalle per calciarlo e farlo cadere a terra. Prima che atterri, lo colpisce con un colpo a mani giunte per farlo sbattere contro il terreno. Gli schiaccia poi la testa con un piede e lo colpisce con un Colpo dell'Aura o con una Raffica Energetica, il quale genera un esplosione che infligge al bersaglio una grande quantità di danni.

Distruttore di Rocce Modifica

Un contrattacco dove Turles si abbassa, evitando gli attacchi del nemico, per poi colpirlo con una ginocchiata. Questo attacco spedisce spesso l'avversario lontano. E' solitamente come parte dell'attacco Scoppio di Meteoriti

Calamity Blaster Modifica

Inizialmente, Turles carica una Sfera di Energia tenendo entrambe le mani dietro il collo. Poi, allunga le mani in avanti e spara un'Onda di Energia viola, infliggendo una grande quantità di danni. Può essere sparato come Onda di Energia o come Sfera di Energia.

Apparizioni nei Videogiochi Modifica

Giochi Giapponesi Modifica

Turles appare come guerriero fantasma nel videogioco Dragon Ball Z Gaiden, dove viene ucciso da Gohan. Tuttavia, in un finale alternativo, riesce ad avere la meglio su Gohan e ad ucciderlo.

Videogiochi di DBZ Modifica

E' comparso per la prima volta come personaggio giocabile in Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2, presentando anche una trasformazione in Scimmione inedita. La sua trasformazione in Scimmione è la stessa degli altri guerrieri di infimo livello e non è capace di controllarsi. Ricompare poi in Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 ed in Dragon Ball: Raging Blast 2. Appare anche in Dragon Ball Xenoverse 2 insieme a Slug.

Curiosità Modifica

  • Akira Toriyama, il creatore di Dragon Ball Z, ha affermato che la somiglianza tra Goku e Turles non è una coincidenza. Infatti, Turles serviva a rappresentare ciò che Goku sarebbe diventato se non avesse perso la memoria da bambino, perdendo così tutti i suoi ricordi sui Saiyan. Tuttavia, la storia di Turles varia a seconda del doppiaggio. In quello francese, infatti, si autoproclama il gemello di Goku.
  • Turles ha un dialogo speciale pre-battaglia con Vegeta e Re Vegeta in Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2 e 3 e con Gohan ragazzo in Dragon Ball: Raging Blast 2. Vegeta gli dirà che il suo volto è disgustoso e Turles gli risponderà che probabilmente gli porta alla mente qualcosa. Dopo averlo sconfitto, Turles lo chiamerà ironicamente "La Principessa dei Saiyan". Quando affronta Gohan, gli chiederà se vuole unirsi a lui e, se affronta Gohan trasformato in Super Saiyan, gli chiederà se si è tinto i capelli. Dopo averlo sconfitto, lo chiamerà "Il Monello Saiyan".
  • A prestare la voce a Turles nel doppiaggio originale giapponese è Masako Nozawa (stessa doppiatrice di Goku, Gohan, Goten e Bardack). Gli altri doppiatori sono Ward Perry per il primo doppiaggio inglese, Chris Patton per il secondo, Mario Castañeda in spagnolo, Christian Iansante per il primo doppiaggio italiano e Luca Sandri per il secondo.
  • Il Turles è un riferimento alla parola "lettuce" (lattuga). Potrebbe anche essere un riferimento alla parola "Turtles" (tartarughe) ma senza la "T".
  • Turles è la prima versione malvagia di Goku ad apparire. Le altre sono Goku Ombra di Dragon Ball Heroes e Black Goku di Dragon Ball Super
    • Inoltre, le sue azioni non sono atroci come quelle commesse da Black, il che porta Turles ad essere semplicemente una "versione alternativa" di Goku, invece che un antagonista divino ed estremamente malvagio come Black.
  • Turles condivide delle similitudini con Radish. Entrambi sono dei Saiyan e si sono dimostrati violenti nei confronti di Goku. Inoltre, entrambi hanno malmenato Gohan durante il loro primo incontro.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+