FANDOM


Vali Lucifer New

Vali Lucifer è il leader della Vali Team della Khaos Brigade. È un discendente dell'originale Lucifero e il possessore del Drago che svanisce, Albion; maneggiando il Divino Dividing Sacred Gear. In quanto tale, è il diretto rivale di Issei Hyoudou e Ddraig. È doppiato da Ryota Osaka nella versione giapponese dell'anime e da Austin Tindle nella versione inglese, il primo dei quali fa anche la voce a Satan Jacob .

AspettoModifica

Vali è un bel giovanotto con capelli color argento scuro e occhi celesti. Quando Issei lo vide per la prima volta, Issei commentò che Vali sembrava più giovane di lui. Come con gli altri Diavoli, Vali ha ali nere simili a pipistrelli sulla sua schiena, ma a differenza della maggior parte dei Diavoli, sembra che abbia più coppie.

PersonalitàModifica

Mentre inizialmente sembra essere una persona fredda e spietata, Vali ha un lato nobile per lui. Proprio come Issei, si preoccupa profondamente dei suoi compagni. Vali crede fortemente nelle proprie forze. Insieme al Longinus "Divine Dividing" e ai suoi poteri demoniaci, si rifiuta di usare qualsiasi altra arma a fianco dei due. È noto per essere un maniaco della battaglia, avendo detto che sarebbe lieto di accogliere la morte se non ci fosse nessuno forte per lui da combattere.

StoriaModifica

Vali fu abbandonato dai suoi genitori che lo consideravano un mostro e fu lasciato a vagare. Fu durante quel periodo che Azazel trovò il ragazzo e lo portò negli Inferi, dove lo allevò e lo addestrò.

Anni dopo si presenta per sconfiggere Kokabiel sotto gli ordini di Azazel.

Riappare durante il trattato di pace tra le Tre Fazioni prima di tradire Azazel e di unirsi alla Brigata del Khaos. Ha poi combattuto contro Issei. Inizialmente sottovalutando Issei a causa del suo background, Vali si interessò ad Issei dopo che Issei riuscì a sopraffarlo nonostante il fatto che non stava usando la sua vera forza. La battaglia, tuttavia, fu interrotta bruscamente dall'improvvisa apparizione di Bikou che chiese a Vali di ritirarsi.

Più tardi, Vali e Bikou appaiono davanti a Issei dopo che Issei ha appena terminato il suo solito contratto con Mil-tan, avvertendo Issei di stare attento a Diodora Astaroth. Riappare insieme a Bikou e Arthur Pendragon, salvando un'inconscia Asia Argento dal Dimensional Gap e dando consigli all'Occult Research Club su come liberare il Juggernaut Drive di Issei. Più tardi rivela il suo vero scopo di essere negli Inferi, che doveva dare un'occhiata al vero imperatore del dio Red Dragon, Grande Rosso, mentre rivela a Issei che il suo più grande desiderio è sconfiggere il Grande Rosso e diventare il vero drago bianco Dio Imperatore.

Più tardi Vali ei suoi compagni di squadra aiutano il Gremory Team nella loro battaglia contro Loki e Fenrir, usando il suo Juggernaut Drive per sconfiggere Fenrir e permettendo ad Arthur di usare il suo Sovrintendente Excalibur per soggiogare il lupo gigante.

Vali invia Le Fay Pendragon e Gogmagog a Kyoto per "ripagare" la Fazione degli Eroi per la loro sorveglianza sulla Squadra Vali. Dopo aver ascoltato il rapporto di Le Fay, Vali si è interessato al nuovo potere di Issei che differisce dal solito Juggernaut Drive dopo che Issei ha persuaso con successo due dei precedenti possessori, ma afferma che non è il suo stile convincere i possessori del passato e che li dominerà tutto invece.

Vali invia Kuroka, Le Fay e Fenrir alla residenza Hyoudou come guardie del corpo di Ophis, che a quel tempo era interessata a saperne di più su Issei. Quando Cao Cao e Georg attaccarono il Gremory Team, Vali cambiò posto con Fenrir attraverso un cerchio magico creato da Kuroka e Le Fay. Durante la battaglia, Vali, irritato da Cao Cao che derideva il suo passato, tentò di attivare il suo Juggernaut Drive, ma fu fermato quando Georg, sotto gli ordini di Cao Cao, usò il veleno di Samael su Vali, indebolendolo enormemente.

Vali, ancora vittima della maledizione di Samael, si nascose all'interno del Palazzo Gremory mentre riceveva il trattamento dal Sun Wukong originale. In seguito ha combattuto contro Plutone, rivelando il suo Empireo Juggernaut Overdrive dopo aver sigillato tutta la coscienza dei possessori passati e dimezzato Plutone nel nulla in un colpo solo. Dopo che Issei sconfisse Cao Cao, Vali venne a controllarli entrambi, commentando il fatto che Cao Cao ricevette la maledizione di Samael e chiese perché l'Idea della Verità non funzionasse che, dopo aver ascoltato Cao Cao, spiegava, ride di quest'ultimo. Dice a Cao Cao che l'unico che può sconfiggere Issei nel suo Cardinal Crimson Promotion è lui. Quindi lascia immediatamente l'area con la sua squadra.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.