FANDOM


“ Ha scelto ... male. “

~ Il Cavaliere del Graal, dopo la morte di Walter Donovan

“ I nazisti? È questo il limite della tua visione? I nazisti vogliono scrivere se stessi nella leggenda del Graal, conquistare il mondo. Bene, sono i benvenuti. Ma io voglio il Graal stesso, la coppa che dà vita eterna. Hitler può avere il mondo, ma non può portarlo con sé. Ho intenzione di bere la mia salute dopo che ha fatto la fine del dodo. “

~ Walter Donovan

Walter Donovan

Walter Donovan è il principale antagonista nel film Indiana Jones e l'ultima crociata. Era un ricco industriale americano e collezionista di antichità che si alleò con i nazisti per ottenere il Santo Graal, che cercò per il suo favoloso dono di immortalità.

È stato interpretato da Julian Glover.

BiografiaModifica

Negli anni precedenti al 1938, aveva dato diversi generosi contributi al Museo Nazionale. I suoi ingegneri delle miniere di rame hanno scoperto una tavoletta di pietra in Turchia. Lui e sua moglie vivevano in un lussuoso appartamento sulla Fifth Avenue a Manhattan, dove teneva il tablet, oltre al manoscritto che conteneva il racconto del frate della storia dei tre cavalieri che trovarono il Graal.

Assunse Henry Jones, Sr. per rintracciare la posizione del Graal e lo abbinò con la dottoressa Elsa Schneider per trovare la posizione della tomba di un cavaliere del Graal a Venezia. Quando l'anziano Jones realizzò l'affiliazione nazista di Schneider, fu fatto per convenientemente "scomparire".

Donovan ha usato la scomparsa del padre di Indy per attirare Indiana Jones per aiutarlo a trovare gli indizi vitali che portano alla posizione del Graal. Dopo che Indy ha deviato per salvare suo padre a Castello di Brunwald, Donovan si è rivelato un alleato nazista. Quando furono riportate le notizie sull'apprensione di Marcus Brody da parte degli agenti nazisti a Iskenderun, Donovan viaggiò con Schneider a Hatay per trovare il Graal.

Con la dottoressa Schneider al seguito, Donovan arrivò al Tempio del Graal e procedette a inviare soldati nelle trappole del tempio. Quando Jones e i suoi alleati arrivarono e furono catturati, Donovan costrinse Indy a capire come superare il set di trappole esplosive sparando a Henry. Dopo che Indy raggiunse il sancta sanctorum dove l'ultimo dei cavalieri del Graal controllava il sacro calice - e molti altri falsi calici - Donovan e Schneider lo seguirono sani e salvi. Donovan è d'accordo nel seguire gli ordini del dottore. Vedendo i visitatori che osservavano i Graal, il guardiano del cavaliere spiegò che bere dal vero Santo Graal avrebbe garantito al bevitore la vita eterna, ma bere da un falso Graal avrebbe portato via la vita del bevitore. Di fronte a questo dilemma, Donovan ha esaminato il potenziale Graal. La Dr.ssa Schneider si offrì volontaria per sceglierne uno per lui. Nessuno lo sapeva, ma Elsa stava per tradire Donovan, capendo che era troppo pericoloso per essere lasciato in vita. Diede a Donovan un Graal dorato, con pietre preziose incrostate sui lati. Mentre Indy si scambiava sguardi nervosi con il Cavaliere, Donovan beveva da quel Graal, e con suo orrore si ritrovò ad invecchiare rapidamente e alla fine a decomporsi. Comprendendo che era stato ingannato, cercò di attaccare Schneider, ma Indiana Jones diede un calcio alla forma quasi scheletrica del condannato Donovan contro un muro dove si frantumò in polvere. Finalmente il Cavaliere ha aggiunto che Donovan ha scelto male. Con Donovan morto, Indy era da solo a scegliere il Graal, cosa che fa.

Dietro le quinteModifica

  • In Indiana Jones e l'ultima crociata, Donovan è stato interpretato da Julian Glover che, nonostante interpreti un americano, è un attore britannico. Glover ha interpretato il ruolo di Generale Veers in Star Wars: L'Impero colpisce ancora.
  • L'effetto del rapido invecchiamento di Donovan e dell'esplosione in cenere è stato soprannominato "Donovan's Destruction" dallo staff dell'ILM e ha segnato una svolta tecnologica nel campo degli effetti come il primo sparo completamente computerizzato e poi digitalizzato su pellicola. ILM usava marionette articolate a grandezza naturale della testa di Donovan in diverse fasi di decomposizione. Le immagini sono state scansionate su un computer in cui sono state elaborate per formare una trasformazione senza soluzione di continuità.

Apparizioni di videogiochiModifica

Donovan è l'ultimo boss del gioco Indiana's Greatest Adventures. Invece di perire dopo aver bevuto dal falso Graal (che in quel gioco sceglie apparentemente indipendentemente, come Elsa Schneider non viene mai mostrata o menzionata come scelta per lui), Donovan si trasforma in un mostro non morto che il giocatore deve sconfiggere.

Nel gioco non canonico LEGO Indiana Jones: Le avventure originali, Donovan sceglie indipendentemente il Graal sbagliato; viene mostrato a correre ardentemente verso quel Graal e subito beve da esso. Indy non lo colpisce neanche a un muro, Donovan semplicemente invecchia a morte.

Nel sequel, Donovan è superpotenziato da una tromba d'aria, che può essere distrutta solo con l'uso di un bazooka e oggetti d'argento.

Cattivi similiModifica

  • Carter Pewterschmidt (Family Guy)
  • René Belloq (I Predatori dell'Arca Perduta)
  • Jabba the Hutt (Star Wars Il ritorno dello Jedi)

GalleryModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.